Home / CALABRIA / Reggio Calabria – Sale a bordo di un autobus armato: arrestato

Reggio Calabria – Sale a bordo di un autobus armato: arrestato

Ieri, gli Agenti della Polizia di Stato in servizio presso l’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, impegnati nelle attività di controllo del territorio e di prevenzione, hanno arrestato un giovane 20enne di nazionalità marocchina che, a bordo di un autobus dell’Atam, ha minacciato con una pistola, rivelatasi successivamente una pistola a salve, un cittadino indiano.

 

L’allarme è scattato a seguito di richiesta del personale dell’Atam che ha segnalato la presenza dell’uomo armato a bordo della linea “115”. Gli Agenti delle Volanti, dopo che tutti i passeggeri sono riusciti a scendere dal veicolo impauriti dall’accaduto, sono saliti all’interno del mezzo.

L’uomo, alla vista degli operatori, ha rivolto l’arma verso gli Agenti che grazie alla professionalità sono riusciti a bloccare e disarmare l’uomo che tentava di scappare dall’uscita posteriore.

Il 20enne, a seguito di perquisizione, è stato trovato in possesso di altri 3 munizioni a salve e un involucro contenente cocaina per un peso complessivo di 0.073 grammi.

Il cittadino marocchino è stato tratto in arresto per il reato di resistenza, denunciato in stato di libertà per i reati di minaccia a mano armata ed interruzione di servizio pubblico, nonchè segnalato all’autorità amministrativa  per la sostanza stupefacente detenuta dall’uomo.

L’arresto è la testimonianza di come la capillare presenza sul territorio delle Volanti, fortemente voluta dal Questore della Provincia di Reggio Calabria, Raffaele Grassi, ha consentito alla Polizia di Stato di intervenire tempestivamente ed assicurare alla giustizia l’autore del reato.

Leggi qui!

Crotone – Pugliese contrario alla discarica di Scandale

Ho più volte manifestato come sindaco prima, poi come presidente della Provincia e come presidente …