Home / In evidenza / Reggio Calabria – Dodi Battaglia: “Domani al Cilea vi regalerò tante emozioni”

Reggio Calabria – Dodi Battaglia: “Domani al Cilea vi regalerò tante emozioni”

di Grazia Candido – Al teatro “Francesco Cilea” domani sera con “Perle – Mondi senza età, sbarca con “un grande progetto”, gli piace definirlo così, Dodi Battaglia, chitarrista dei Pooh, nonché compositore e recentemente paroliere nell’album “Dov’è andata la musica”, portando sul palco quelle “perle” che sono rimaste nei cuori delle persone per tanti anni.
In anteprima per Strill.it, il noto artista per la prima volta in riva allo Stretto grazie alla Genial Eventi di Alejandro Costa in collaborazione con Musica Eventi di Aldo Ciavarella, ci anticipa qualcosa sull’atteso live e sul tour che sta registrando meritati sold-out.

Come ha selezionato le canzoni in scaletta nel tour “Perle – Mondi senza età?”
“Perle prende il titolo da quelle che sono le perle che io ho condiviso con i miei colleghi in questi anni. La gente quando scendevo dal palcoscenico, mi chiedeva perché non ha avevo eseguito questo o quel brano e allora, ho messo insieme tutte quelle canzoni alle quali non è stata data la giusta enfasi nei concerti dei Pooh e, insieme ai miei collaboratori, ho fatto una lista togliendo dal cassetto delle vere perle. Come le perle delle zie che le ripongono per preservarle e poi, gli dai una spolverata e sono più belle di prima. Abbiamo buttato giù questo repertorio, è un’emozione pazzesca e dal debutto avvenuto lo scorso 26 Ottobre, ho chiamato questo tour SO che sta per standing ovation ma spesso anche Sold-out perché è davvero un grande successo”.
Quando sale sul palco, oltre alla sua musica riesce sempre a regalare grandi emozioni.
“In questi anni, ho saputo regalare tante emozioni ma con me, i miei amici dei Pooh, per cui sono contento di questo progetto. Se uno dei miei colleghi avesse avuto la mia idea, avrei comprato il biglietto per andare a vedere il live perché sotto il profilo della bellezza delle canzoni stesse è davvero una cosa straordinaria”.
Quest’anno festeggia cinquantuno anni di carriera eppure sembra che il tempo non sia per nulla passato.
“Chi vive di vera passione, che sia la musica o altro, non ha niente di più bello e come diceva il grande Pino Daniele: “il musicista sul palco ci muore”. Negli ultimi due anni, ho fatto con la mia nuova band, circa 60 concerti estivi ognuno dei quali aveva dalle 5 alle 10 mila persone e per chi fa musica come me, questa cosa è inebriante. La musica è comunicazione e più si comunica, più il musicista è felice”.
E del Sud che mi dice?
“Tutto il Sud italiano si sta muovendo bene, la Calabria, la Puglia, la Sicilia, si stanno muovendo dopo un po’ di anni di sonnecchiamento. Oggi, tramite il web, la tv, i canali d’informazione è molto più facile la comunicazione per cui anche chi è distante può abbattere quelle barriere, quei limiti geografici”.
In conclusione, inviti i reggini a venire domani sera al teatro “Cilea”.
“E’ un live di grande musica. Sono quasi 40 brani in due ore e un quarto di concerto e i reggini sentiranno tutte le canzoni meno eclatanti dei Pooh come “Cercami”, “Linda”, brani che sono stati primi in classifica e molto raffinati come “Classe 58”, “Dietro la collina”, “Vienna, “Cara bellissima”, “Un minuto dall’amore”, canzoni sentite ma non spinte promozionalmente eppure sono cariche di un’attenzione emotiva incredibile. Poi, ci sono brani complessi, strumentali, di grande respiro che prendono spunto dagli anni ’70 in cui i Pooh avevano scelto di fare una musica con una ricerca sonora diversa. E infine, una cosa ricorrente di questo tour, è la grande emozione che proverà il pubblico. Insomma, sarà l’occasione per sentire un grande repertorio, divertirci e ascoltare me e i miei 6 musicisti straordinari (Raffaele Ciavarella e Costanzo Del Pinto, voce, Beppe Genise al basso, Carlo Porfilio alla batteria, Rocco Camerlengo al pianoforte e tastiere, Marco Marchionni alle chitarre)”.
Dodi Battaglia

Leggi qui!

Reggio Calabria, Falcomatà: “Il nostro mare risorsa da valorizzare e proteggere”

“Il mare è per la nostra Città una risorsa straordinaria, da valorizzare e proteggere, probabilmente …