Home / Primo piano / Reggio Calabria, Diga del Menta: riparte l’erogazione d’acqua potabile

Reggio Calabria, Diga del Menta: riparte l’erogazione d’acqua potabile

Le squadre tecniche ed operative della Sorical, si spiega in una nota, “hanno completato i lavori di manutenzione straordinaria sulla condotta Dn1000 che collega l’uscita dell’Ipot Menta con le diramazioni per i serbatoi Condera, Trabocchetto, Lazzaretto, San Sperato, Modena e Santa Caterina.

 

Dal momento in cui è stato interrotto il servizio per consentire le lavorazioni in sicurezza, eccetto per Condera, l’alimentazione dei serbatoi è tornata allo stesso status prima dell’avvio dell’erogazione dell’acqua della Diga del Menta.”  Da ieri sera “è ripartita l’erogazione e i tecnici della Sorical, in accordo con l’ufficio acquedotti del Comune, con opportune manovre, stanno dando priorità di erogazione per il serbatoio Condera, dove fino ad oggi si sono registrati i maggiori disagi“. Già da oggi, 24 gennaio, “l’erogazione dovrebbe stabilizzarsi e tornare alla normalità in serata.

Sorical si scusa con i cittadini di Reggio per i disagi, ma i lavori effettuati, non più differibili, consentiranno di aumentare l’erogazione dall’Ipot Menta.

Sorical, inoltre, informa che cittadini di Reggio, che sono in via di ultimazione i lavori di collegamento della nuova condotta verso il serbatoio Trabocchetto e nei prossimi giorni anche il centro storico della città sarà alimentato con l’acqua della Diga del Menta.”

Leggi qui!

Strutture psichiatriche reggine: USB e CooLaP annunciano nuovo presidio ad oltranza

Le cooperative che stanno gestendo il servizio psichiatrico reggino proseguono nel loro lavoro, come stabilito …