Home / In evidenza / Polistena (RC) – Continua la programmazione artistica di “LSS Theater”

Polistena (RC) – Continua la programmazione artistica di “LSS Theater”

di Grazia Candido – Dall’esperienza della LSS Advanced Speakers Systems (azienda calabrese che opera a livello globale progettando e realizzando sistemi di diffusione sonora innovativi per il mondo dell’audio professionale) e dall’entusiasmo dell’Associazione “Volume APS” retta dal presidente Gaetano Laruffa, nasce un progetto culturale che sta riscuotendo un notevole successo a Polistena.

“Promuovere, aggregare e diffondere arte, cultura, musica e tecnologia sono gli obiettivi del LSS Theater che vanta la migliore sonorizzazione nell’intero Sud Italia. La mia azienda crea sistemi di sonorizzazione per fare i concerti e dentro questa struttura, abbiamo creato uno spazio solitamente utilizzato per eventi dimostrativi, per organizzare dei concerti, manifestazioni culturali o seminari tecnici – spiega il titolare Giuseppe Laruffa – Questa struttura è nata proprio per riuscire a dimostrare che i sistemi che produciamo, tecnologicamente, sono all’avanguardia e competitivi ma soprattutto, che la nostra struttura è anche adeguata ad ospitare eventi artistici di livello. Di sicuro, il nostro obiettivo è riuscire a creare una condizione ideale sia per i musicisti che per gli spettatori. Il teatro infatti, è stato concepito con posti a sedere, solo 100 e tutti centrali, a differenza delle altre sale. Credo, che una sala con queste prestazioni sia unica sul nostro territorio. Sia dal punto di vista acustico sia per l’impianto che dispone, LSS Theatre è un luogo originale – aggiunge Laruffa che mette in evidenza la dedizione e l’originalità della kermesse culturale organizzata dal giovane figlio Gaetano.
La programmazione artistica del LSS Theater di Polistena con il suo impianto audio LSS estremamente performante, ripresa e missaggio analogico su 48 canali e registrazione multitraccia 32 canali digitale, dopo il raffinato concerto del musicista più ricercato sul panorama nazionale ed internazionale Bungaro, accoglierà altri quattro appuntamenti fino al 15 marzo.
Sull’elegante palco del LSS Theater, salirà il 25 Gennaio il talento calabrese del Loccisano Trio; il 9 Febbraio sarà la volta del duo elettropop Urban Strangers; il 19 Febbraio si esibirà il musicista jazz Israel Varela “The Labyrinth Project” e chiuderà il 15 Marzo Xantonè Blacq & Band, storica band di Amy Winehouse.
“Quello che stiamo offrendo – conclude Laruffa – è un servizio culturale e musicale dunque di grande valore per tutto il territorio, unito alla bellezza di un teatro che ha la capacità di inghiottire lo spettatore fra le vibrazioni di un suono pulito che rimane nella memoria oltre che nel cuore. La rassegna è organizzata da “Volume APS”, associazione di promozione sociale, nata per dare impulso ad attività culturali e musicali, sostenuti dall’alto livello tecnico e qualitativo dei mezzi a disposizione del LSS Theater e dei professionisti che vi operano”.
LSS Theater si trova in Via degli Artigiani, contrada Primogenito, a Polistena.

Leggi qui!

Processo ‘Breakfast’, Scajola si difende: “Mai stato massone”

E’ durato oltre quattro ore, l’interrogatorio, davanti al Tribunale di Reggio Calabria, di Claudio Scajola, …