Home / CITTA / Reggio Calabria / L’Hotel Medinblu e Banca Generali aprono le porte alla cultura
progetto Medinblu

L’Hotel Medinblu e Banca Generali aprono le porte alla cultura

L’Hotel Medinblu**** riprende il proprio percorso culturale con la seconda edizione del Contenitore di Idee, curata artisticamente da Alessio Laganà, riportando l’arte e la riflessione estetica nei suoi interni, attraverso una serie di attività culturali che avranno luogo da dicembre 2018 a maggio 2019 negli ambienti dell’Hotel.

Anche per questa stagione il progetto potrà contare sul rilevante sostegno di Banca Generali partner dell’iniziativa.
Dopo la brillante apertura con la mostra fotografica “Vanishing World” di Massimo Rumi inaugurata presso l’Hotel Medinblu**** a dicembre e tuttora visitabile fino al 14 febbraio, il Contenitore di idee ospiterà altri due prestigiosi eventi.
Il primo, il 19 gennaio alle ore 19.00, vede come protagonista Massimo Barilla drammaturgo e regista reggino, citato dalla rivista francese Frictions tra i 10 più importanti autori italiani di impegno civile. “Parole in battere e in levare”, letture drammatizzate in musica intorno alla produzione poetica in lingua e in dialetto dell’autore che si muove da sempre tra i due linguaggi. La performance di Massimo Barilla sarà accompagnata dagli interventi musicali dal vivo di Luigi Polimeni al piano e all’elettronica.
Il secondo appuntamento, il 9 febbraio alla ore 19.00, vede come protagonista la figura di Umberto Boccioni attraverso la presentazione del Catalogo Generale a lui dedicato a cura di Maurizio Calvesi e Alberto Dambruoso. Un percorso di studio durato 8 anni, una minuziosa analisi della produzione e della vita di Umberto Boccioni, artista tra i più celebri del Novecento nato nel 1882 a Reggio Calabria. L’evento, coordinato dalla curatrice d’arte contemporanea reggina Valentina Tebala, vedrà la straordinaria partecipazione di uno degli autori, il critico d’arte Alberto Dambruoso e di una serie di personalità nel campo dell’arte che daranno il loro contributo alla presentazione.
Entrambi gli eventi sono a ingresso gratuito fino ad esaurimento dei posti disponibili.
Due incontri d’arte, due appuntamenti di spessore che ampliano gli orizzonti del progetto culturale ospitato dall’Hotel Medinblu****.
Un programmazione ricco di contenuti che si protrarrà fino alla tarda primavera, con l’intenzione di rafforzare il connubio tra arte e ospitalità per lo sviluppo del territorio e per una crescita sociale e culturale.
Per tutte le informazione sugli eventi potete seguire il sito www.hotelmedinblu.com o https://www.facebook.com/medinbluhotel/ o chiamare al numero 0965 312982.

Leggi qui!

Beppe Fiorello ospite a Riace coi soldi dei migranti? Le intercettazioni di Lucano

Secondo quanto svela Il Giornale, però, l’organizzazione del prodotto televisivo sarebbe finito nel mirino della …