Home / CALABRIA / Treni Sicilia-Roma – La Regione Calabria ottiene la fermata a Gioia Tauro

Treni Sicilia-Roma – La Regione Calabria ottiene la fermata a Gioia Tauro

La Regione Calabria ha richiesto e ottenuto dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti la fermata a Gioia Tauro per i due InterCity Palermo/Siracusa-Roma: a dare la notizia il Consigliere della Regione Calabria, Giuseppe Pedà,
che nella giornata di ieri ha fatto trapelare la notizia anticipata dall’Assessore alle Infrastrutture della Regione Calabria, Roberto Musmanno.

 

L’Associazione Ferrovie Siciliane ritiene che l’inserimento di questa ulteriore fermata calabrese per i due InterCity Sicilia-Roma a Gioia Tauro, secondo il Consigliere già programmata dal MIT a partire da febbraio 2019,
comporterà un’ulteriore allungamento dei tempi di viaggio dei nostri treni; inoltre, essa contribuirà a rendere ancora più esigua la disponibilità di posti per i siciliani a bordo dei due frequentati convogli,
cosi come già avviene per l’InterCityNotte Siracusa/Palermo-Milano, la cui traccia effettua più fermate in Calabria che nella nostra Sicilia (7 fermate tra Siracusa e Messina, ben 15 tra Villa San Giovanni e Salerno).
Altro che collegamenti veloci tra Sicilia e Continente.

E’ indispensabile che il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, e l’Assessore alla Mobilità e Trasporti, Marco Falcone, intervengano prontamente per scongiurare questo nuova modifica dannosa per i viaggiatori siciliani,
che andrà a favorire soltanto il territorio calabrese già oggi abbondantemente servito da ben 18 collegamenti nazionali giornalieri, tra cui le veloci Frecce di Trenitalia (4 coppie di InterCity, 1 coppia di InterCityNotte,
2 coppie di Frecciabianca, 2 coppie di Frecciargento).

Leggi qui!

Reggio Calabria -“Mala Sanitas” agli Ospedali Riuniti: chieste condanne pesanti

Sono oltre 50 gli anni di carcere invocati dalla Procura della Repubblica di Reggio Calabria …