Home / CALABRIA / Prefettura valuta utilizzo immobili pubblici e/o confiscati per immigrati Tendopoli

Prefettura valuta utilizzo immobili pubblici e/o confiscati per immigrati Tendopoli

Prosegue l’impegno della Prefettura volto ad alleviare le condizioni di disagio in cui versano gli immigrati presenti nell’Area di San Ferdinando.

 

Su disposizione del Prefetto Michele di Bari, Commissario Straordinario del Governo per l’Area di San Ferdinando, anche nella giornata odierna è stato effettuato un ulteriore sopralluogo da parte di funzionari della Prefettura onde verificare eventuali esigenze alle quali poter prontamente sopperire.

Si è provveduto, anche, ad inoltrare agli Enti competenti apposita richiesta finalizzata all’acquisizione di un elenco dettagliato di immobili confiscati e/o appartenenti al patrimonio pubblico al fine di agevolare l’integrazione dei migranti nel tessuto socio – economico del territorio come da impegni assunti dal Presidente della Regione Calabria, nel corso della riunione del Tavolo tecnico permanentesulla condizione dei lavoratori extracomunitari nell’Area di san Ferdinando,

che ha manifestato la disponibilità a finanziare opere di ristrutturazione di tali immobili.

Leggi qui!

gioco slot

Bova: “Via le slot machine dai centri abitati. Finalmente i primi risultati”

“A quasi un anno di distanza dall’entrata in vigore delle legge regionale 9/2018, la cosiddetta …