Home / Primo piano / Chiesti 80 anni di carcere per il branco che stuprò ragazzina di Melito Porto Salvo

Chiesti 80 anni di carcere per il branco che stuprò ragazzina di Melito Porto Salvo

Sono stati chiesti quasi 80 anni di carcere per il branco che abusò di ragazzina di 13 anni di Melito Porto Salvo. Il sostituto procuratore Francesco Ponzetta, ha chiesto condanne che oscillano dai 16 anni e sei mesi ai tre anni e due mesi di reclusione.

Il pm, nello specifico, ha invocato per Davide Schimizzi 16 anni e sei mesi, per Giovanni Iamonte 15 anni, per Antonio Verduci 10 anni e 10 mesi, per Michele Nucera 12 anni  (assoluzione per un capo d’accusa ), e poi per Daniele Benedetto 7 anni, per Lorenzo Tripodi 8 anni(assoluzione per alcuni capi di imputazione ), per Pasquale Principato 8 anni, e per Domenico Mario Pitasi 3 anni e 2 mesi di detenzione.

Leggi qui!

Reggio Calabria, Misefari: “Lo Stato ripiani debito dell’Asp per ripartire da zero”

Il Consiglio comunale e metropolitano “aperto” congiunto sulla Sanità non resterà un passaggio isolato, ma …