Home / In evidenza / Reggio Calabria – Pmi day, le aziende aprono le porte alla scuola

Reggio Calabria – Pmi day, le aziende aprono le porte alla scuola

Anche Reggio Calabria in prima linea per la nona edizione della Giornata Nazionale delle Pmi, organizzata in tutta Italia da Piccola Industria Confindustria in collaborazione con le associazioni del sistema.

L’evento, nato con il preciso obiettivo di rinsaldare il legame tra scuola e mondo dell’impresa, è stato promosso in riva allo Stretto dal comitato Piccola Industria di Confindustria Reggio Calabria, presieduto da Ninni Tramontana. Quest’ultimo ha guidato la delegazione di Confindustria Reggio Calabria, composta anche dal presidente Giuseppe Nucera, da Salvo Presentino per i Giovani Industriali reggini e dal componente della struttura tecnica dell’Associazione di via del Torrione, Simona Mazzaferro.
Oltre seicento gli studenti reggini coinvolti provenienti da diversi istituti scolastici della città e della provincia (Ite “Piria-Ferraris”, Istituto tecnico industriale “Panella-Vallauri”, Istituto “Familiari” di Melito Porto Salvo, Istituto “Fermi-Boccioni”, liceo Scienze umane “T. Gulli”, Istituto “Severi-Guerrisi” di Gioia Tauro, Istituto tecnico industriale “M. Milano” di Polistena, liceo scientifico “A. Volta”).
Queste le aziende che hanno aderito all’iniziativa: Attina’ & Forti, Azienda vinicola Tramontana, Diano, Policom, Redel, Gdl, Saxesfull, Fattoria della Piana, Mauro Caffè, Buonafede, Fmb Tubes, Meridianolines, Fa.s.ter., Siel, Medcenter, Caronte&Tourist e Viaggi e Miraggi.
“Siamo molto soddisfatti dell’esito di questa giornata, – ha commentato il presidente di Piccola Industria di Confindustria Reggio Calabria, Ninni Tramontana – anche quest’anno il Comitato ha fatto un lavoro eccezionale sul piano organizzativo dando vita ad un momento di grande spessore e interesse sotto il profilo formativo per le realtà scolastiche coinvolte e per le stesse aziende che hanno aderito. La giornata, peraltro, è stata un’occasione per focalizzare l’attenzione sul tema della lotta alla contraffazione, quale questione di grande rilievo nelle dinamiche economiche e produttive, anche in ambito locale. In questa direzione il comitato “Made-in” di Confindustria nazionale di cui faccio parte sta portando avanti un’azione molto serrata a tutela di quei comparti maggiormente interessati da questa problematica. Con i ragazzi del nostro territorio abbiamo visitato tante aziende reggine e in ciascun incontro ho potuto registrare come spesso gli studenti e il corpo docente disconoscano le brillanti realtà produttive che questa provincia può vantare. Segno evidente che occorre rilanciare con maggior vigore l’azione, imprescindibile, sul versante dell’alternanza scuola-lavoro. Uno strumento, quest’ultimo, – ha evidenziato Tramontana – fondamentale per sostenere l’economia e l’occupazione, specie in contesti come il nostro che è chiamato ad uno sforzo maggiore al fine di recuperare l’importante gap che ancora lo separa dal resto del Paese. Oggi più che mai il mondo dell’impresa può affrontare adeguatamente le sfide, complesse e impegnative, della competitività tanto nel mercato nazionale quanto su quelli esteri, solo attraverso una forte componente innovativa legata, in primis, al capitale umano. Tutti i sistemi produttivi, – ha proseguito Tramontana – anche a livello locale, manifestano l’esigenza di avere al loro interno figure altamente qualificate e quindi in possesso di quelle competenze specifiche indispensabili per svolgere al meglio i moderni processi operativi e gestionali. Nel corso delle visite alle aziende abbiamo ribadito ai ragazzi l’importanza di investire su una preparazione mirata, che guardi con attenzione alle evoluzioni del mercato del lavoro e che consenta loro anche di potersi mettere in gioco come imprenditori del futuro ma anche quali consulenti e professionisti a supporto del sistema economico e produttivo territoriale. E’ importante – ha poi concluso il presidente del Comitato Piccola Industria Reggio Calabria – che i nostri studenti osservino i tanti modelli imprenditoriali di successo che caratterizzano questa provincia, una realtà che troppo spesso viene dipinta negativamente ma che invece può offrire concrete opportunità di sviluppo e di gratificazione imprenditoriale e professionale”.

Leggi qui!

I vertici dell’Istituto Nazionale Azzurro ricevuti dal Sindaco di Reggio Calabria

Nella giornata di ieri, lunedì 17 dicembre, il Sindaco della Città Di Reggio Calabria, Avv. …