Home / CITTA / Reggio Calabria / Napoli pronta ad accogliere Mimmo Lucano: ‘Vado da De Magistris’

Napoli pronta ad accogliere Mimmo Lucano: ‘Vado da De Magistris’

Mimmo Lucano, per il momento, non può risiedere a Riace.  Il Tribunale del Riesame ha convertito la misura cautelare dei domiciliari in un “divieto di dimora” che lo porterà lontano dal piccolo centro ionico, in provincia di Reggio Calabria, dove ha dato vita all’apprezzato e discusso modello di accoglienza dei migranti.

Un progetto portato avanti con sistemi che la Procura di Locri ha deciso di perseguire.  In attesa di capire come andranno le cose andrà a Napoli.  Ad accoglierlo ci sarà Luigi De Magistris, che nei giorni scorsi si è apertamente schierato dalla sua parte, scagliandosi anche contro una parte di Calabria che lascia impuniti i mafiosi e persegue chi, come Mimmo Lucano, vuole provare a dare un altro vestito alla regione.

Il Sindaco di  Riace (sospeso, in realtà) andrà dall’ex Magistrato poiché “è uno sei sindaci che ammiro di più e che conosce bene la nostra terra”.  Chiaro il riferimento al fatto che “Dema” (come lo chiamano a Napoli) ha svolto a lungo il magistrato in Calabria.

“Mi trovo – ha detto ai microfoni di Radio Crc nel corso della trasmissione ‘Barba e capelli’ –  in una condizione che non avrei mai immaginato, ma non faccio un passo indietro”.

Lucano, perciò, nei prossimi mesi dovrebbe risiedere a Napoli.

Leggi qui!

Reggio Calabria – Tutto pronto per il Salone dell’Orientamento

E’ tutto pronto per la Tredicesima edizione del Salone dell’Orientamento,il20, 21 e 22 Novembre al …