Home / In evidenza / Catanzaro – Babylandia, al via al Parco della Biodiversità

Catanzaro – Babylandia, al via al Parco della Biodiversità

Divertimento e formazione: sono le parole chiave di “Babylandia”, la manifestazione, organizzata dal Lions Club Catanzaro Host e dall’associazione “Acsa & Ste Onlus”, in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca-Ufficio Scolastico Regionale, la Provincia e il Comune di Catanzaro, che oggi prenderà il via a Catanzaro al Parco della Biodiversità Mediterranea.

Si partirà alle ore 9 con l’inaugurazione, alla presenza delle autorità all’interno del Musmi, e l’apertura degli stand.
Seguirà un fitto programma didattico dedicato all’educazione alla legalità e alla conoscenza del Sistema di protezione civile che coinvolgerà i ragazzi e le scuole.
Alle 9.30, nella sala Giovani Idee si discuterà de “Il Carabiniere e la Biodiversità” a cura dell’Arma dei Carabinieri.
Alle 10, al Musmi, “Un cane per amico, dal Soccorso alla Pet Therapy, dibattito uomo-animale, una connessione sociosanitaria da rivisitare” con l’associazione Vitambiente.
Alle 10.30, “Cibo…piacere di conoscerti”, nello stand dell’Asp di Catanzaro-Servizio Sanitario “Promozione della salute”.
Alle 11, al Musmi, “Soldati di pace. Il ruolo dell’esercito nelle missioni di pace e umanitarie” a cura dell’Esercito Italiano.
Alle 13 “Nozioni di educazione civile” nello stand della Polizia Municipale.
Alle 14.30, si ritornerà al Musmi per un interessante incontro-dibattito su “I rischi in età evolutiva: come riconoscerli, come prevenirli; quali azioni sinergiche mettere in atto”, con il dott. Giuseppe Raiola, presidente del Lions Club Catanzaro Host e dell’associazione Acsa & Ste Onlus e l’avv Giuseppe Iannello, past Governatore Distretto Lions 108 Ya. Interverranno, tra gli altri, il presidente del Tribunale dei Minori, Teresa Chiodo; il Procuratore di Catanzaro, Nicola Gratteri; il Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza, Antonio Marziale; le giornaliste Stefania Papaleo (Quotidiano del Sud) e Karen Sarlo (Rai).
Alle 15 si terrà “Sicuri sul sentiero”, tour per piccini e ragazzi a cura del Soccorso Alpino e Speleologico, con partenza dalla zona del labirinto.
Alle 16, sul viale del Parco ci sarà “Pompieropoli” per i più piccoli con l’associazione Nazionale dei Vigili del Fuoco.
Alle 16.30, nell’area parco giochi, “Insieme a canestro” con l’associazione Acsa & Ste Onlus.
Alle 17, nella sala Giovani Idee, “Informativa su sicurezza alimentare” a cura dell’Asp di Catanzaro.
La prima giornata terminerà con l’appuntamento delle 17.30 dedicato alla “Trasformazione del grano in pasta” con Salvatore Fioccata per l’associazione Vitambiente.
“Saranno tre intense giornate – ha affermato il dott. Raiola – che si concluderanno venerdì 19 ottobre.
Il Parco della Biodiversità sarà invaso da giovani. È fondamentale che i ragazzi acquisiscano informazioni su tutti quei cattivi comportamenti rischiosi per la loro salute e per il loro benessere sociale. Il nostro obiettivo è quello far comprendere l’importanza di un corretto stile di vita, della tutela dell’ambiente, del territorio e della collettività, sempre nell’ambito della legalità”.

Leggi qui!

Iniziativa della Crpo, segnalibri per le scuole contro la violenza sulle donne

“Nel solco di un impegno che, dal momento del suo insediamento, vede la Commissione regionale …