Home / In evidenza / Rosella Postorino, altro orgoglio di Reggio Calabria: il Premio Campiello è suo

Rosella Postorino, altro orgoglio di Reggio Calabria: il Premio Campiello è suo

E’ un anno fortunato per le eccellenze reggine. Dopo Marcello Fonte a Cannes nel cinema, a Venezia trionfa Rosella Postorino.

Il suo “Le assaggiatrici” edito da Feltrinelli si è aggiudicato il Premio Campiello.

La usa è stata una vittoria netta con 167 voti su 278.

Rosella Postorino, quarant’anni, è nata a Reggio Calabria.  Trasferitasi in Liguria prima e a Roma dopo (dove vive da diciassette anni) ha commentato: “”Sono felicissima. Voglio ringraziare  – si legge su Repubblica –  tutti quelli che mi sono stati vicino mentre scrivevo questo libro. Grazie al Campiello che mi ha fatto fare un’esperienza bellissima, Rivediamoci”

Leggi qui!

Sanità, assolti quattro medici dell' ospedale di Gioia Tauro

Reggio Calabria – Processo “Provvidenza”, undici condanne e otto assoluzioni

Processo “Provvidenza”, undici condanne e otto assoluzioni. Si è chiuso il processo scaturito dall’operazione denominata …