Home / In evidenza / Reggio Calabrua – Al MarRC “l’astronomia alla ricerca di nuovi mondi”
Visitatori MarRc

Reggio Calabrua – Al MarRC “l’astronomia alla ricerca di nuovi mondi”

Le Notti d’Estate al MArRC, sulla magnifica terrazza panoramica sotto le stelle, si arricchiscono di un appuntamento entusiasmante, il primo di una serie imperdibile, in collaborazione con il Planetarium Pythagoras, partner culturale del Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria. Tutti al Museo, sabato 21 luglio, alle ore 20.00, per la conferenza del direttore dell’Osservatorio Astronomico Monte Porzio Catone di Roma, Angelo Antonelli, sul tema stimolante: “C’è nessuno? L’astronomia alla ricerca di nuovi mondi”.

Lo staff del Planetario accompagnerà il pubblico alla scoperta meravigliosa dell’universo.
«L’astronomo Angelo Antonelli guiderà il pubblico in un viaggio avventuroso sulla traccia di questi pianeti abitabili sparsi ovunque nell’universo», dichiara la professoressa Angela Misiano, responsabile scientifico del Planetario, per presentare la conferenza. «Ci spiegherà come si rilevano le tracce di vita nel cosmo, quali sono gli strumenti per la ricerca di altri pianeti, i metodi adottati dagli astronomi nell’esplorazione, i pianeti scoperti recentemente, come selezionare quelli “promettenti”, di quali tecnologie potremo disporre in futuro».
C’è qualcuno là fuori? Siamo soli in questo Universo? Esiste vita intelligente ? C’è una civiltà tecnologicamente progredita all’interno della nostra Galassia? Sono «domande che l’uomo si porta dietro da secoli e che da almeno una cinquantina d’anni sono uscite dallo stretto ambito filosofico per essere affrontate dalla scienza», continua Misiano. «Ci ha provato, per primo, l’astrofisico Frank Drake, nel 1961, con un’equazione buona per stimare almeno grossolanamente il numero di civiltà avanzate che potrebbero esistere nella Via Lattea».
Per la responsabile scientifica del Planetarium Pythagoras, la probabilità che, tra i miliardi di miliardi di sistemi stellari presenti nel Cosmo, sia esistita una forma di civiltà tecnologicamente avanzata come la nostra, è altissimo! «All’interno del nostro “piccolo” orticello, la Via Lattea con i suoi 100 miliardi di stelle, ci deve essere stata almeno una civiltà extraterrestre», afferma.
Chissà che qualcuno dei nostri “amici” nell’Universo non si affacci dal cielo sulla terrazza del MArRC…! Un’occasione da non perdere, domani, sabato 21, con l’ingresso a soli 3 euro, dalle 20.200 alle 23.00, come ogni giovedì e sabato, fino all’8 settembre 2018.

Leggi qui!

Taurianova (RC) – Tredicesima edizione di “Musica sottolio”

Una certezza portata avanti dall’Associazione Multiculturale Mammalucco il festival MUSICA SOTTOLIO in programma il 17 …