Home / CITTA / Reggio Calabria / Lettera aperta – “Dove dovrei riporre il rifiuto della pulizia della strada?”

Lettera aperta – “Dove dovrei riporre il rifiuto della pulizia della strada?”

Riceviamo e pubblichiamo – Buonasera, sono il sig. Quattrone Antonio, abito da moltissimi anni nella frazione di San Gregorio, nella traversa adiacente il bowling. Avendo l’abitudine di tenere pulito intorno casa, spesso, pulisco la strada al di fuori della mia abitazione fino all’incrocio della strada nazionale, come da foto allegate.

Premesso che per quello che paghiamo come Imu, Spazzatura e addizionali comunali, non dovrei essere io a pulire la strada, ma questo splendido comune cosi “egregiamente governato”. Avendo la buona abitudine di farlo, oggi mi sono trovato in difficoltà. La pulizia della strada, rifiuto composto da erbacce, cartacce e rifiuti animali (cacche), lo ripongo all’interno di un vecchio bidone della Leonia in mio possesso. Una volta la riponevo in dei sacchi che erano neri, ma poi sono stati vietati, e li ho dovuti comprare gialli,  ma poi mi hanno detto di non usare più i sacchi poiché l’operatore Avr aveva mal di schiena a raccoglierli. Nella giornata di oggi, nel raccogliere l’indifferenziato, non mi è stato svuotato il bidone con le erbacce della pulizia della strada. Chiamati gli operatori mi è stato comunicato che non è compito loro raccogliere il rifiuto derivante dalla pulizia della strada.

Adesso la mia domanda è, dopo aver fatto il mio bel dovere da cittadino, dove dovrei riporre il  rifiuto creato dalla pulizia effettuata?

In attesa di avere risposte a questo “difficilissimo quesito”, porgo

 

Cordiali saluti.

Antonio Quattrone

Leggi qui!

Foti (FI): “Dichiarazioni di Marcello Fiori, nulla a che vedere con la politica”

“Sono francamente stupito nel riscontrare le dichiarazioni del Responsabile Nazionale del Settore Enti Locali di …