Home / In evidenza / La scuola primaria Custodia di Polistena ha vinto “Energia in squadra”

La scuola primaria Custodia di Polistena ha vinto “Energia in squadra”

E’ stato un successo di immagine per la città il primo giorno di colloqui a Samo, oltre ad aver stabilito e rafforzato rapporti concreti per scambi culturali, turistici e commerciali, la visita della delegazione crotonese guidata dal sindaco Ugo Pugliese nell’ambito del gemellaggio con la città greca che si sta svolgendo in questi giorni.
Dopo la firma del patto di fratellanza che si svolse lo scorso anno a Crotone, la delegazione crotonese composta dal sindaco Pugliese, dalla vice sindaco Antonella Cosentino, dai consiglieri comunali Rosanna Barbieri ed Enrico Pedace e dal presidente di Confindustria Crotone Michele Lucente si è recata a Samo per rafforzare il legame e proseguire la concreta collaborazione che nel corso di questo anno si è sviluppata tra le due comunità.
Accolti dal sindaco di Samo Michalis Angelopoulos la delegazione già da ieri sera ha avviato importanti colloqui con amministratori ed operatori del settore culturale, turistico e commerciale con i quali il dialogo si è sviluppato già in questi mesi.
Interessante è stata la visita al “museo del vino” durante la quale in particolar modo il sindaco Pugliese e il presidente di Confindustria Michele Lucente hanno concordato con gli operatori di settore la possibilità di un confronto costruttivo sul “pianeta vino” produzioni tipiche di entrambe le terre basato non solo sullo scambio commerciale ma di informazioni.
Il programma, di oggi previsto dal cerimoniale greco, ha visto l’inaugurazione del nuovo municipio di Pythagorion, alla presenza delle massime autorità del territorio ed il vescovo ortodosso.
A seguire la cerimonia ufficiale nella Sala del Consiglio Comunale della nuova struttura aperta dal presidente del consiglio comunale e dei consiglieri di Samo. E’ stata sottoscritta tra i due sindaci la dichiarazione congiunta sulla cooperazione tra i due comuni e la firma del protocollo di cooperazione.
“Caro Ugo porta al tuo ritorno in città l’affetto della gente di Samo per la tua gente. La vostra visita di oggi conferma questo nostro dialogo basato sulle comuni tradizioni e sulle comuni esperienze” ha detto il sindaco Samo Michalis Angelopoulos nel suo saluto introduttivo nella Sala del Consiglio del Palazzo Comunale di Samo nel corso dell’incontro ufficiale con la delegazione italiana.
“Ho ancora negli occhi e nel cuore la vostra visita a Crotone dello scorso anno. Quel giorno, amico mio, abbiamo scritto, firmando il patto di fratellanza, una pagina storica per la città di Crotone e, sono certo, anche per la tua città.
L’inchiostro di quella firma raccoglieva il sentimento che animava il mio cuore e quello di sessantamila cittadini crotonesi: abbracciare i fratelli di Samo nel nome delle comuni origini pitagoriche. E oggi siamo qui, per rinnovare questo abbraccio lungo duemilacinquecento anni” ha detto il sindaco Ugo Pugliese nel suo saluto.
“Il nostro è un patto di amicizia, improntato sui valori della pace e della accoglienza. Valori che accomunano le nostre due comunità. Continueremo insieme il percorso, fianco a fianco. Un percorso che supera tempo e distanze. Che non ha barriere di nessun genere perché improntato sul valore unico ed essenziale dell’amicizia. Questo rapporto assume oggi una forma ancora più forte ma, da quando è nato, ha continuato a crescere, con sempre maggior coinvolgimento, rafforzando la strada che insieme abbiamo intrapreso.
Un rapporto che ci ha permesso di scoprire affinità, coltivare simpatia e soprattutto suscitare emozioni, sino a farci comprendere che davvero tra le nostre due città stava prendendo forma una sincera amicizia, che oggi si consolida ancora di più.
Il cammino che ci si siamo promessi di affrontare insieme si è basato su queste premesse, che oggi siamo chiamati a confermare, consapevoli che stiamo costruendo insieme una parte importante del futuro delle nostre comunità. In questo viaggio, questa avventura comune verso il futuro, non siamo stati e non saremo soli.
Ci saranno i giovani, le scuole, le associazioni culturali, le realtà produttive dei nostri territori. Ci saranno le donne e gli uomini delle nostre comunità.
I gemellaggi esistono per i cittadini, sono voluti dai cittadini e devono venir riempiti di vita dai cittadini. E’ quello che le nostre comunità stanno facendo insieme” ha detto il sindaco Pugliese
“Sono felice di poter dire, oggi, a distanza di un anno che quell’impegno si sta per concretizzare attraverso la realizzazione dell’Antica Kroton che porterà alla luce lo straordinario tesoro custodito dalla nostra terra. Tuttavia ad un cambiamento epocale bisogna arrivare preparati. Ecco perché ho fortemente voluto portare avanti alcuni progetti che coinvolgessero la comunità rispetto al tema e che soprattutto preparassero il terreno a questo cambiamento del quale anche la comunità di Samo sarà sicuramente protagonista, grazie al gemellaggio che abbiamo siglato” ha detto la vice sindaco Cosentino nel corso del suo intervento.
Il sindaco ha donato al suo omologo una opera realizzata dal maestro orafo Michele Affidato. Inoltre, grazie alla sensibilità del presidente del F.C. Crotone Gianni Vrenna, ha donato una maglia personalizzata del Crotone con il numero 1 e la scritta Crotone-Samo che il sindaco greco ha indossato tra gli applausi dei presenti.
Durante la cerimonia, davanti ad un numeroso pubblico di cittadini ed operatori, sono stati proiettati filmati promozionali della città di Crotone
Proseguono gli incontri a Samo nelle prossime ore con associazioni, imprenditori ed istituzioni ma già da queste prime ore i risultati sia sul piano dell’immagine che su quello degli scambi di natura culturale, commerciale e turistica sono molto positivi per la città di Crotone.

Leggi qui!

Gioia Tauro – Controllo dei carabinieri finalizzato alla repressione reati predatori

Nel corso della settimana, i Carabinieri della Compagnia di Gioia Tauro, col supporto di personale …