Home / In evidenza / Il Fermi di Bagnara alla Microsoft di Milano

Il Fermi di Bagnara alla Microsoft di Milano

Lo scorso 11 maggio si è svolto a Milano, nella suggestiva sede di Microsoft Italia, l’atto conclusivo di “Un Progetto di Classe”, il concorso promosso dall’area formazione di GEWISS, che ha visto la partecipazione di 90 istituti scolastici e circa 1500 studenti provenienti da tutto il territorio nazionale.

Durante la cerimonia è stata svelata la classifica finale della competizione, che ha visto gli studenti della 4a D dell’I.I.S “Fermi” SEZ. I.T.I. di Bagnara Calabra (RC) aggiudicarsi il primo premio di 5.000€ in materiale GEWISS. La classe 4a A dell’IPSIA “Garelli” di Mondovì (CN) si è classificata seconda, portando a casa un riconoscimento del valore di 3.500€, mentre la classe 4a Tecnico elettrico dell’Istituto “ENGIM Lombardia” di Brembate di Sopra (BG) ha raggiunto il 3° posto, ricevendo 2.000€ di materiale. La giuria del concorso ha stabilito inoltre l’assegnazione di altri due ricompense speciali, alla sezione 5a C dell’ITST “Morselli” di Gela (CL), che ha ricevuto il “Premio speciale modeling” per aver presentato la migliore modellazione tridimensionale, e alla classe 2a Operatore Elettrico del C.F.P. “Zanardelli” di Desenzano del Garda (BS), vincitrice del “Premio speciale multimedialità” per il miglior video di presentazione del progetto. Tutti gli studenti e i docenti hanno poi ricevuto dei gadget e un diploma di partecipazione al concorso.

“Un Progetto di Classe” ha proposto in questa edizione la progettazione di un intero impianto elettrico e illuminotecnico per un luogo a scelta nella città delle classi partecipanti. Ai ragazzi che hanno partecipato al Concorso è stato richiesto di realizzare schemi elettrici, produrre progetti illuminotecnici, redigere preventivi, disegnare planimetrie, configurare quadri, compilare dichiarazioni di conformità, definire la documentazione completa da allegare al progetto, realizzare strumenti audiovisivi e plastici dell’opera realizzata.

Il proposito comune è stato quello di valorizzare e divulgare le buone pratiche della progettazione elettrica, attraverso l’uso di software professionali e nel rispetto delle normative vigenti. Per le sue peculiarità, il concorso “Un Progetto di Classe” si integra molto bene con il percorso formativo delle classi coinvolte: i docenti possono infatti utilizzare il progetto per approfondire in maniera più dettagliata e stimolante i diversi aspetti del programma ministeriale. Allo stesso tempo, la parte di progettazione apre ampie possibilità per gli studenti, che possono immedesimarsi in un caso reale, imparare i ruoli in un team di lavoro e acquisire competenze tecniche di alto livello.

Tutte le informazioni sul concorso “Un Progetto di Classe” si possono trovare all’indirizzo http://academy.gewiss.com/docenti/concorso-scuole, dove sarà pubblicata anche fotogallery ufficiale della cerimonia.

Leggi qui!

Chiesti 80 anni di carcere per il branco che stuprò ragazzina di Melito Porto Salvo

Sono stati chiesti quasi 80 anni di carcere per il branco che abusò di ragazzina …