Home / In evidenza / Firmato accreditamento e confermato budget Villa Aurora: Fials e Usb soddisfatte

Firmato accreditamento e confermato budget Villa Aurora: Fials e Usb soddisfatte

Si avvicina la primavera e finalmente anche su Villa Aurora spunta qualche raggio di sole…

Firmato l’accreditamento per l’anno 2018 è confermato il budget a 5 milioni di euro per le attività, i dipendenti della clinica possono tirare un sospiro di sollievo dopo un inizio d’anno buio e pieno di incertezze; adesso una certezza importante è quella del mantenimento dei livelli occupazionali in una prossima cessione ad una nuova società subentrante, notizia non di poco conto, vista già l’elevatissimo tasso di disoccupazione registrato nella città di Reggio Calabria.

C’è soddisfazione, tanta, per tutti coloro che hanno lavorato e supportato ininterrottamente l’attività dell’amministrazione giudiziaria in tutti questi mesi, ed è inevitabile che anche chi invece è stato un po’ troppo assente, adesso, voglia essere parte in causa di un processo che porterà alla rinascita di un’azienda storica..

Oggi non è importante salire sul carro del vincitore od elevarsi a dediti salvatori della patria.

Oggi per le scriventi OO.SS. FIALS e USB che, sin dall’inizio si sono unite per l’unico obbiettivo da raggiungere, è importante ringraziare tutti coloro che si sono impegnati per ottenere questo risultato che fino a qualche mese fa sembrava non essere auspicabile.

Bisogna ringraziare l’amministrazione giudiziaria che ha gestito, non con poche difficolta, le risorse disponibili; grazie alle istituzioni, regione, prefettura e dipartimento della salute, che con presenza costante hanno dato un importante sostegno alle parti in causa. Ma doveroso è immancabile è il ringraziamento che va a tutto il personale della Villa Aurora, unico perno fondamentale ed insostituibile per rendere possibile tutto questo…vanno sottolineate la pazienza, la tolleranza, la professionalità e la comprensione dimostrate dai dipendenti che hanno reso possibile il lavoro degli amministratori per posare la prima pietra di un muro che si spera possa erigersi indistruttibile per assicurare un futuro roseo alla sanità Reggina!

 

 

Leggi qui!

RecosoL: “Chiediamo a tutti i Comuni di conferire la cittadinanza onoraria a Lucano”

L’intera Rete dei Comuni solidali (Recosol) si stringe a Riace e al sindaco Mimmo Lucano. …