Home / CITTA / Reggio Calabria / Protocollo d’intesa tra Università Mediterranea e Istituto Piria di Rosarno

Protocollo d’intesa tra Università Mediterranea e Istituto Piria di Rosarno

L’IIS R. Piria di Rosarno ha firmato un protocollo d’intesa volto all’esecuzione del progetto Erasmus + “Efficient Usage of Natural Resources”, i cui attori sono il Dirigente Scolastico prof.ssa Mariarosaria Russo, il Project Manager prof. Michele Oliva da una parte e il vice Direttore prof. ing. Giovanni Leonardi del DICEAM  dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria, il prof. Paolo Calabrò, responsabile dell’attività di ricerca, sviluppo e innovazione, dall’altra parte.

L’obiettivo, dice la prof.ssa Russo è di realizzare delle attività educative presso le sedi di entrambe le istituzioni, con delle lezioni tematiche sull’uso efficace delle risorse naturali, sfruttamento dei rifiuti domestici e riciclaggio. I docenti  Leonardi e Calabrò hanno accolto  con entusiasmo le finalità del protocollo, che prevedono altresì la produzione dei prodotti a seguito di attività pratico-sperimentali e visite a laboratori all’avanguardia, assieme alla partecipazione a workshops sulle risorse energetiche. Tali attività contribuiranno a formare fattivamente i giovani evitando la fuga di cervelli verso altri paesi, motivandoli pertanto a investire sulle risorse interne del territorio calabrese. Il Piria di Rosarno ha in attivo otto progetti Erasmus, frutto di un lavoro sinergico tra il project manager Oliva, il dirigente Russo e uno staff di docenti tra cui Milea, Violi, Corso,Contartese,Barbieri sempre aperti alla innovazione e all’interazione con altri paesi e altre realtà. Gli alunni coinvolti diventano tutor all’interno delle loro stesse classi, ovvero l’anello di congiunzione tra la Calabria e il resto del mondo, i veri attori di una scuola che punta ancora una volta sul loro avvenire e incentiva le loro potenzialità con progetti sempre più sinergici e innovativi.

Leggi qui!

Reggio Calabria -Bonifica ex Fata Morgana, stop ai lavori per la presenza di amianto

Il Dirigente del Settore Urbanistica del Comune di Reggio Calabria, sentiti i tecnici impegnati nel …