Home / CALABRIA / Città Metropolitana, Falcomatà incontra gli ordini professionali

Città Metropolitana, Falcomatà incontra gli ordini professionali

Prosegue l’Attività dell’Amministrazione di Palazzo Alvaro nel segno della piena condivisione delle scelte che, da sempre, caratterizza l’operato del Sindaco Giuseppe Falcomatà.
Oggi è stata la volta degli Ordini Professionali del settore ingegneria e architettura, che si sono riuniti per dare il via alla creazione di una Piattaforma unica per professionisti e operatori economici abilitati a svolgere questo tipo di attività, sotto l’importo di 100 mila euro, come previsto dal codice dei contratti.
Alla riunione erano presenti il presidente dell’Ordine degli ingegneri Domenico Condelli, il presidente dell’Ordine degli agronomi Francesca Gioffrè, Catanoso in rappresentanza dell’Ordine degli architetti, Domenico Putrino in rappresentanza dell’Ordine dei geologi, Giuseppe Baronetto per i geometri e, per la Città Metropolitana, col Sindaco Giuseppe Falcomatà, il delegato Demetrio Marino, i dirigenti Catalfamo, Nicita e Foti.
Una collaborazione fattiva tra Città Metropolitana e Ordini professionali, per dar vita ad uno schema di avviso pubblico, di short list professionale, per l’attribuzione degli incarichi che la Città Metropolitana assegnerà da qui ai prossimi anni, nel segno della condivisione delle scelte.
Nel corso dell’incontro tecnico/politico sono stati acquisiti i suggerimenti da parte dei rappresentanti degli Ordini professionali; è stato disciplinato il modello di funzionamento e strutturata la piattaforma informatica, in modo da rendere più trasparenti sia le procedure di affidamento, sia anche la comunicazione dell’affidamento stesso, il tutto in piena sinergia interistituzionale, passando dalla predisposizione di nuove regole che garantiscano non solo la trasparenza nell’assegnazione degli incarichi, ma anche la rotazione nell’attribuzione degli stessi.
Si configura una grande opportunità professionale, soprattutto per i giovani tecnici, che avranno l’opportunità di dare il proprio contributo alla crescita del territorio metropolitano.
Gli avvisi che scaturiranno dall’odierno incontro saranno fruibili anche da tutti i Comuni del territorio, circostanza questa che amplia molto le possibilità per i professionisti e anche per i Comuni che vogliano avvalersene.
La Città Metropolitana è al lavoro per offrire opportunità di futuro ai Comuni e ai cittadini che ne fanno parte. L’obiettivo è dare vita ad un territorio unico, ad una comunità coesa che, passo dopo passo, sta prendendo forma.

Leggi qui!

Reggio Calabria – Non solo Fonte, a Cannes c’è il successo di un altro reggino

Alice Rohrwacher  (foto) è una regista di Fiesole che, nelle ultime ore, è salita agli …