Home / CITTA / Reggio Calabria / Green Game strega i ragazzi dell’IIS Fermi-Boccioni di Reggio Calabria
Green Game strega i ragazzi dell’IIS Fermi-Boccioni di Reggio Calabria

Green Game strega i ragazzi dell’IIS Fermi-Boccioni di Reggio Calabria

Raccolta differenziata, riciclo e sostenibilità ambientale, la doppia lezione di Green Game all’IIS Fermi -Boccioni di Reggio Calabria ha colto nuovamente nel segno lasciando di stucco sia studenti che professori. Giovedì 23 novembre l’ambizioso progetto itinerante che coniuga divertimento, istruzione ed ecologia, attraverso l’utilizzo di apparecchiature hi-tech ha affascinato i presenti proprio grazie alla sua infallibile metodologia.
Presente durante i contest all’IIS Fermi il dott. Roccandrea Iascone, Responsabile Comunicazione e Relazioni Esterne del Consorzio Ricrea: “A giudicare dall’entusiasmo dei ragazzi nel partecipare a green game , il successo anche in questa edizione ci fa ben sperare per l’esito finale. Ci sono ancora tante tappe e l’augurio per gli organizzatori del progetto è di trovare sempre classi entusiaste come oggi che sono il sintomo di aver raggiunto l’obiettivo!”
Ai nostri microfoni anche la dott.ssa Claudia Rossi Responsabile Comunicazione Territoriale ed Educational del Consorzio Comieco, presente mercoledì a Reggio Calabria: “Il format di Green game è una scommessa vinta perché con una modalità molto efficace , cioè quella del gioco e della gara i ragazzi si appassionano e si impegnano. Imparare divertendosi è una formula convincente e molto apprezzata da studenti e docenti”.
“Iniziativa molto coinvolgente – ha dichiarato la professoressa Antonella Micalizzi – i docenti hanno partecipato attivamente alla realizzazione di questi appuntamenti introducendo, ciascuno secondo le proprie competenze, gli argomenti trattati dal format in modo che i ragazzi fossero pronti a recepire il messaggio che è stato dato”.
“Insegnando questa materia reputo molto opportuna l’iniziativa – ha sostenuto il prof. Aurelio Galtieri – anche perché i ragazzi hanno avuto un modo di approcciare queste informazioni diverso e coinvolgente. Il metodo è davvero eccezionale!”
Il viaggio di Green Game iniziato in Calabria ad ottobre, proseguirà fino a gennaio 2018 coinvolgendo migliaia di studenti delle classi 1^ e 2^ degli Istituti di Istruzione Superiore di secondo grado in attesa della finale regionale a Catanzaro. Obiettivo: stimolare i ragazzi, attraverso il gioco e la sfida, a confrontarsi sui temi del riciclo e più in generale della sostenibilità ambientale.
“Green Game – a scuola di riciclo” è un’iniziativa dei Consorzi Nazionali per la raccolta, il recupero ed il riciclo degli imballaggi in alluminio (Consorzio Cial), carta (Consorzio Comieco), plastica (Consorzio Corepla), vetro (Consorzio Coreve), acciaio (Consorzio Ricrea) ed è patrocinata dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, dalla Regione Calabria, dall’Ufficio Scolastico Regionale per la Calabria, da Provincia di Catanzaro e Provincia di Cosenza.
Per maggiori info visitare il sito www.greengame.it ed il profilo Facebook “Greengameitalia”.

Leggi qui!

Reggio Calabria – Incontro tra Falcomatà e il Vicepresidente Uefa

Incontro istituzionale a Palazzo Alvaro tra Giuseppe Falcomatà, Sindaco della Città Metropolitana di Reggio Calabria …