Home / CITTA / Reggio Calabria / Polistena (Rc): il concerto di Capodanno dei Lions

Polistena (Rc): il concerto di Capodanno dei Lions

Di seguito nota diffusa da Lions club Polistena

Come tradizione il Lions Clubs Polistena organizza da qualche anno. il Concerto di Capodanno, che questo anno si svolge  per la prima volta all’interno del Duomo di Polistena, per sottolineare e far risaltare il significato di Solidarietà, dove la musica

diventa un messaggio ideale  di un concreto atto di amore e di solidarietà rivolta ai bambini della comunità che ci circonda.( Polistinese)
Gli amici Lions nello spirito che anima quest’Associazione, che s’identificano non per il Distintivo che portano al bavero della giacca, ma per quello fanno, per le iniziative di Servizio che intraprendono, perché si sentono utili a qualcuno, perché sono uomini liberi, galantuomini che sacrificano se stessi e la loro famiglia per il bene della Collettività, e nel rispetto dell’Etica Lionistica che ricorda, tra i tanti principi, l’importanza dell’Essere solidale con il prossimo mediante l’aiuto ai deboli, i soccorsi ai bisognosi, la simpatia ai Sofferenti . si sono fatti carico di questa iniziativa.
Con i fondi raccolti si cercherà di soddisfare le richieste delle bambine ospiti dell’orfanotrofio femminile di Polistena, di dare un sostegno ai ragazzi ospiti della Comunità Luigi Monti e di dare aiuto ai ragazzi della “Associazione Libera Terra” che hanno avuto degli atti vandalici nei territori che hanno in gestione.
Il concerto, a scopo benefico, con il motto
“ La solidarietà è un bene prezioso: rinnoviamolo ogni anno”.
si svolgerà presso la Chiesa di Santa Marina Vergine – Duomo di Polistena, Lunedi 2 Gennaio alle ore 18,45 con l’Orchestra dei Fiati di Laureana di Borrello, circa 100 ragazzi che alle direttive del maestro Maurizio Managò, continuano a ottenere successi a tutti i livelli.
Ci sarà inoltre la partecipazione straordinaria del maestro Nello Salza, tromba solista dell’orchestra di Ennio Morricone consacrato dalla critica quale
“ Tromba del cinema italiano” per la sua attività e partecipazione nelle colonne sonore di tanti film come “La vita è bella”, Lo intervista”, ”La voce della Luna”, ”C’era una volta in America”, “La leggenda del pianista sull’Oceano”, “ Nuovo cinema paradiso”, “La Famiglia, “La Piovra”, “Il Postino”, “Cuore”, “Pinocchio”, “Il Caimano”, “ La Sindrome di Stendhal”, “ Gli Intoccabili”, “ Il Marchese del Grillo”, etc. e tante volte ospite di trasmissioni televisive in Rai  e sulle reti Mediaset.

Leggi qui!

In Consiglio regionale ok a legge su precariato

Dopo un dibattito serrato, lungo oltre due ore e mezza, il Consiglio regionale ha approvato …