Messina: blitz della Gdf all'Iacp, 5 arresti e 76 indagati

lunedì 10 dicembre 2012
9:18
finanza
Operazione antiassenteismo Guardia di Finanza di Messina nella sede dell’Iacp, istituto autonomo case popolari. Cinque dipendenti sono stati posti agli arresti domiciliari, altri 54 sono

stati sottoposte all’obbligo di firma mentre e 22 sono stati denunciati a piedi libero. Truffa e falso ideologico sono le accuse contestate a vario titolo. Le indagini sono state condotte anche con telecamere nascoste, che hanno ripreso gli impiegati uscire dopo aver timbrato il cartellino.

Print Friendly
  • Impressioni Di Gianfranco Donadio

    LUMINERIO La memoria intorno al fuoco cerimoniale della vigilia dell'Immacolata a San Marco Argentano. Emerge nei discorsi di alcuni abitanti, una complessità di elementi legati al fuoco propiziatorio, alla funzione illuminante il passaggio della divinità, il gioco, talvolta dispettoso, dei bambini più poveri che non potevano averne uno a loro dedicato.