Messina: grande successo per il concerto di Kaos One

domenica 11 dicembre 2011
10:09
Grande successo per il concerto di Kaos One a Messina, svoltosi al Giardino Corallo ieri sera, 10 dicembre.

L’artista casertano (a.k.a. Don Kaos), fra i principali esponenti della cultura hip-hop nazionale, ha scelto proprio Messina per far decollare il suo Post Scripta Tour, lanciando il suo nuovo e attesissimo disco, Post Scripta, balzato già ai vertici delle classifiche di vendita.

L’attesa era davvero forte, non solo fra i numerosissimi appassionati della musica hardcore rap e Kaos One non ha deluso le attese, ammaliando il pubblico con la sua grinta, la sua rabbia verbale e la sua verve fisica, regalando al folto pubblico che ha assiepato il Giardino Corallo di Messina, ore di divertimento e puro coinvolgimento, accompagnato da Dj Craim.
Il concerto, prodotto da Visconti srl e Giardino Corallo – in collaborazione con il gruppo AngryBass – è solo il primo passo di una precisa strategia di rilancio della musica live a Messina, coniugando artisti di successo e una platea affamata e spesso esclusa dalla tournée italiane. 

Print Friendly
  • Impressioni Di Gianfranco Donadio

    I dimenticati è il documentario conclusivo di una serie di 10 cortometraggi girati da Vittorio De Seta tra il 1954 e il 1959, inseriti all'interno della collana Il mondo perduto, pubblicata da Feltrinelli nel 2008. Il regista ha raccontato di aver avuto l'idea di realizzare questo documentario dopo aver appreso dell'esistenza in Calabria, di paesi senza strada alla fine degli anni '50. Ad Alessandria del Carretto filmò la "Festa dell'abete", integrandola nel cortometraggio.