Home / CITTA / Messina / Messina: rapina in tabaccheria, due arresti

Messina: rapina in tabaccheria, due arresti

Due rapinatori sono stati arrestati dalla squadra mobile di Messina in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip Maria Angela Nastasi su richiesta del sostituto procuratore Francesca Ciranna. Si tratta di Alessandro Corridore, 20 anni e Giovanni Portogallo, 19 anni. Entrambi sono accusati della rapina messa a segno il 10 novembre scorso in una tabaccheria di via Camiciotti. A volto scoperto ed armati di pistola e passamontagna si fecero consegnare l’incasso, circa mille euro. Il solo Corridore deve rispondere anche di un’altra rapina, ai danni di una rivendita di detersivi di via Santa Cecilia il 28 ottobre 2008. In quel caso, armato di pistola, fece irruzione con il volto coperto da un casco da motociclista ma l’impianto di videosorveglianza lo aveva ripreso all’esterno mentre lo indossava. (AGI)

Leggi qui!

Messina, l’assessore regionale Mariella Ippolito incontra Cataneo de Luca

“Sono a Messina per sostenere personalmente un uomo delle istituzioni come l’on. Cateno De Luca …