• Home / CITTA / Crotone / La legalità non va in vacanza – Manifestazione a Isola Capo Rizzuto

    La legalità non va in vacanza – Manifestazione a Isola Capo Rizzuto

    La legalità non va in vacanza perché il fragile sistema turistico calabrese è dominato dalla ‘Ndrangheta e dal malaffare.

     

    La legalità non va in vacanza perché ci sono i Campi che la CGIL, Libera, ARCI, Legambiente, WWF e tanti altri soggetti portano avanti grazie all’impegno e la passione dei volontari, animati dal desiderio di liberare la nostra Terra dai criminali. Lunedì 9 settembre, ad Isola Capo Rizzuto, nei terreni affidati alla Cooperativa “Terre Joniche” partirà il Campo della Legalità organizzato dalla Filcams Cgil.

     

    La legalità non va in vacanza perché esistono persone con la schiena dritta che fanno il proprio dovere e vogliono continuare a farlo senza dover chiedere permesso ai prepotenti; Magistratura, forze dell’ordine, imprenditori e commercianti che denunciano i tentativi di estorsione.

     

    La legalità non va in vacanza perché la FILCAMS CGIL è impegnata nella campagna “Backstage- il lavoro che non vedi vale” rivolta a chi lavora nel settore turistico spesso in condizioni precarie, paghe misere ed sotto stress.

     

    Questi i temi dell’iniziativa che FILCAMS, CGIL e LIBERA hanno organizzato lunedì 9 settembre alle ore 17,00 nella sala consiliare del comune di Isola Capo Rizzuto alla quale parteciperà la Segretaria Generale della FILCAMS CGIL Nazionale, Mariagrazia Gabrielli.