• Home / CITTA / Crotone / Crotone ricorda Rino Gaetano in occasione del 38° anniversario della scomparsa

    Crotone ricorda Rino Gaetano in occasione del 38° anniversario della scomparsa

    Il mondo dello sport e la comunità cittadina hanno reso omaggio alla memoria di Rino Gaetano, il cantautore crotonese, di cui oggi ricorre il 38° anniversario della scomparsa.

    Lo ha fatto come il mondo dello sport sa fare, insieme, con gli atleti che tenendosi per mano hanno intonato “A mano, a mano”, uno dei successi dell’indimenticato Rino.

    L’occasione è stata la Giornata Nazionale dello Sport, promossa dal Coni provinciale alla quale hanno partecipato centinaia di atleti di tutte le discipline che si è tenuta alla Lega Navale

    Poi l’omaggio presso la statua che ricorda il cantautore.

    L’assessore allo sport e spettacolo Giuseppe Frisenda ha deposto un fascio di fiori con i colori della città ai piedi del monumento a nome di tutta la comunità cittadina.

    Una semplice ma sentita cerimonia alla quale hanno partecipato l’assessore alla Cultura Valentina Galdieri, il delegato Coni provinciale Daniele Paonessa e una ospite di eccezione: Annalisa Minetti.

    Cantante affermata, vincitrice di un Festival di Sanremo, oggi apprezzata atleta paralimpica Annalisa Minetti si è detta felice di essere a Crotone in una giornata di sport ma anche di ricordo di un mito della musica italiana.

    “Ho deposto un fascio di fiori con i colori rosso blu della città ai piedi della statua che lo ricorda ai crotonesi ed al mondo a nome del sindaco, dell’amministrazione e di tutta la comunità cittadina.

    Tutto il mondo dello sport si è stretto intorno a questo figlio della nostra città troppo presto scomparso.

    Non è un caso che l’affetto di tutta la comunità cittadina sia stato espresso attraverso il mondo dello sport.

    Lo sport come la musica unisce. Un linguaggio universale che supera confini fisici e barriere immateriali.

    La musica e l’arte di Rino Gaetano travalicano tutti i confini ed arrivano nel cuore della gente” ha detto l’assessore Frisenda

    “Poi mi piace scoprire lontano

    Il mare se il cielo è all’imbrunire

    Seguire la luce di alcune lampare

    E raggiunta la spiaggia mi piace dormire”

    Rino sta solo dormendo…