Home / CALABRIA / Intestazione fittizia di beni con l’aggravante mafiosa – Arrestato 30enne

Intestazione fittizia di beni con l’aggravante mafiosa – Arrestato 30enne

I carabinieri della Stazione di Cirò Marina hanno eseguito un ordine di esecuzione di misura cautelare, emesso dal Tribunale di Catanzaro a seguito dell’operazione antimafia “Stige”, a carico di un 30enne rumeno, rintracciato in Romania ed estradato dalle autorità rumene.

Lo stesso è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione, poiché ritenuto colpevole del reato di intestazione fittizia di beni con l’aggravante di metodo mafioso.

Leggi qui!

Reggio Calabria – Inaugurata al Parco Ecolandia la nona edizione del Face Festival

Il Face Festival ha aperto le porte al pubblico con una prima serata intensa e …