Home / CITTA / Crotone / Festa dell’Epifania al Regional Hub di Sant’Anna

Festa dell’Epifania al Regional Hub di Sant’Anna

Per la felicità dei piccoli migranti, la befana ha fatto tappa anche al Regional Hub di Sant’Anna.

Si è svolta infatti nei giorni scorsi, all’interno della struttura d’accoglienza, la “Festa dell’Epifania”, promossa dal direttore del Centro, Vitaliano Fulciniti: un’iniziativa pensata per regalare un momento di allegria e spensieratezza ai tanti ospiti intervenuti, in un clima di solidarietà e fratellanza.

 

Non potevano poi mancare le tradizionali “Calze della Befana”, ricche di dolciumi di ogni specie, che sono state donate ai bambini presenti ad opera di una befana d’eccezione, rappresentata da una ospite del Centro.

Le “Calze” sono state acquistate e donate dall’associazione “VitAmbiente” di Catanzaro, nell’ambito del progetto “Terra Margia”. L’associazione catanzarese, come illustrato dal suo presidente Pietro Marino nel corso del suo intervento, persegue infatti la finalità di intervenire a sostegno delle fasce più deboli e soprattutto dei bambini.

Alla manifestazione è intervenuto anche l’Arcivescovo di Crotone-Santa Severina, Monsignor Domenico Graziani. Con lui erano inoltre presenti: l’amministratore giudiziario, Maria Luisa Campise; l’ispettore superiore della Polizia di Stato, Assunta Fiore; il maresciallo maggiore Arrabito, vice comandante della Tenenza dei Carabinieri di Isola Capo Rizzuto.

Parole di ringraziamento sono state spese dal direttore della struttura, Vitaliano Fulciniti, anche con riguardo alla società civile, che in più di un’occasione ha sostenuto le iniziative del Centro con donazioni e gesti di concreta solidarietà in favore dei migranti ospitati. Lo stesso Direttore, oltre ad aver ringraziato il Vescovo e gli altri ospiti intervenuti, ha inoltre posto l’accento sul valore dell’uomo in quanto tale, a prescindere dalla etnia o credo religioso.

“Ho preso spunto dagli scritti di Don Ignazio Schinella, mio padre spirituale – ha invece spiegato il presedente di “VitAmbiente”, Pietro Marino – per portare avanti il progetto “Terra Margia”: un progetto di accoglienza destinato specialmente ai bambini che sono il nostro futuro”.

È infine intervenuta Maria Luisa Campise, in qualità di componente dell’amministrazione giudiziaria della Miser.Icr, la quale ha espresso parole di soddisfazione per il lavoro svolto ed ha ringraziato il Direttore e tutto il personale del Centro per l’impegno profuso quotidianamente.

Grande emozione è stata infine manifestata da tutti i presenti, che si sono lasciati coinvolgere dal trascinante entusiasmo dei bimbi del centro.

A margine dell’iniziativa, l’Arcivescovo Graziani e il presidente di “VitAmbiente” Marino, hanno ricevuto in dono una “Pigotta befana”, realizzata dagli ospiti della struttura. Le altre autorità presenti hanno invece ricevuto dei portachiavi realizzati a mano dai migranti nell’ambito delle attività dei laboratori sartoriali.

 

Leggi qui!

Crotone: il messaggio del Sindaco Pugliese per il nuovo anno

l 2018 è stato un anno complesso ma allo stesso tempo ha segnato una linea …