Home / CITTA / Crotone / Calabrese ucciso a colpi pistola nel Reggiano
Agguato a Gallico contro Logiudice

Calabrese ucciso a colpi pistola nel Reggiano

Omicidio in Emilia Romagna. Calabrese ucciso a colpi di pistola, aveva 31 anni ed era originario di Cutro in provincia di Crotone

Un uomo di 31 anni, Francesco Citro, è stato ucciso a colpi di pistola sulla porta di casa nella tarda serata di ieri a Villanova di Reggiolo, nel Reggiano. Citro, di professione autista e originario di Cutro nel Crotonese, avrebbe aperto la porta dell’appartamento della palazzina di via Giovanni XXIII in cui viveva con la moglie e due figli piccoli, ed è stato ucciso da qualcuno che aveva salito le scale.

Circa tre ore prima era stata incendiata l’auto della moglie, parcheggiata sotto casa, e lo stesso 31enne era intervenuto insieme a dei vicini e ai vigili del fuoco per spegnere le fiamme. Sul posto erano giunti i carabinieri. Tre ore dopo, l’agguato che non ha dato scampo a Citro. Sull’omicidio indagano i carabinieri, coordinati dal sostituto procuratore di Reggio Emilia Valentina Salvi.

Leggi qui!

Marrelli Hospital, Tripodi (FI): In piazza con operatori, interpellanza al Governo

“Stamani, da calabrese e parlamentare che ha a cuore  la tutela dei posti di lavoro …