Home / CITTA / Cosenza / Il Polo Digitale Calabria punta al nazionale

Il Polo Digitale Calabria punta al nazionale

Firmato il protocollo d’intesa tra Polo Digitale Calabria e Assintel “Associazione Nazionale Imprese ICT e Digitali di Confcommercio ” a dare voce è l’Ufficio Stampa del Polo Digitale Calabria.

Assintel ”spiega in una nota Il Presidente del Polo Digitale Calabria Emilio De Rango ” è l’associazione nazionale di riferimento delle imprese ICT e Digitali di Confcommercio – Imprese per l’Italia. Rappresenta le aziende associate presso autorità, enti ed istituzioni nazionali ed internazionali, ne tutela gli interessi e si fa portavoce delle esigenze delle diverse tipologie di aziende che operano nel mercato dell’information and communication technology. E’ in prima linea per lo sviluppo della cultura digitale all’interno del Sistema Paese. Assintel “ continua il Presidente De Rango “ rappresenta l’ICT sull’intero territorio nazionale attraverso accordi diretti con le associazioni territoriali di Confcommercio (Ascom), per portare concretamente le iniziative e i servizi alle migliaia di piccole e medie aziende che operano nel settore. Assintel interpreta, traduce e comunica le esigenze dell’ecosistema di partnership composto da operatori globali e locali che operano su tutto il territorio nazionale e nei diversi segmenti del mercato ICT, ed è impegnata a mettere in contatto concretamente domanda e offerta, stimolando un approccio empatico alle esigenze del mercato e sollecitando una comunicazione adeguata al target di riferimento.”

Il 26 del mese di giugno 2019,” Continua il Presidente De Rango “ è stata una giornata veramente importante per il Polo Digitale Calabria perché ha segnato uno dei più significativi traguardi raggiunti, finalizzati all’evolversi del settore ICT in Calabria e su tutto il territorio nazionale. Alla base di tutto obiettivi condivisi cristallizzati attraverso un protocollo d’intesa che mette in sintonia le due associazioni”

Scopo della presente Convenzione è quello di:

  • instaurare un rapporto di collaborazione tra le parti, entrambe le associazioni intendono promuovere i principi e le tecniche professionali reciproche in modo coscienzioso e proattivo.

  • avvicinare le community nazionali di Assintel e Polo Digitale Calabria,

  • ampliare le aree di interesse delle due community anche tramite i contesti in cui le due organizzazioni sono già inserite, o favorire lo scambio di esperienze e conoscenze, o aumentare il grado di formazione e di competenza nelle tematiche di interesse delle due associazioni.

  • formulare progetti per il miglioramento dell’assetto legislativo di settore;

  • garantire la rappresentanza del comparto presso Istituzioni, Enti, Amministrazioni pubbliche e private;

  • favorire lo scambio di informazioni ed esperienze tra le imprese aderenti; promuovere la conoscenza e la partecipazione delle aziende associate ai Programmi comunitari;

  • Attivare iniziative di formazione ed informazione sul territorio locale e nazionale per promuovere la diffusione dell’ICT e contribuire allo sviluppo del mercato.

Le due associazioni si impegnano reciprocamente a:

  • pubblicizzare presso i propri iscritti i principali eventi organizzati dall’altra associazione che siano d’interesse per i propri soci;

  • sviluppare e sostenere gruppi di lavoro congiunti;

  • invitare ospiti qualificati selezionati dall’associazione a eventi organizzati dall’altra associazione su tematiche di comune interesse preventivamente concordate tra le parti, con l’utilizzo del proprio marchio.

Gli associati di una delle due associazioni, che non risultino iscritti all’altra durante la validità della presente convenzione, potranno:

  • Partecipare a eventuali altri eventi gratuiti o webinar che le associazioni ritenessero di rendere fruibili (caso per caso e su base esclusivamente volontaria) ai soci dell’altra organizzazione.

  • Per gli eventi a pagamento sarà eseguita una valutazione caso per caso.

L’accordo” sostiene il Presidente del Polo Digitale Calabria Emilio De Rango “ si è concluso anche grazie al valido contributo dello staff Assintel coadiuvato dal Dr. Marco Sangalli, con il quale ho avuto modo di confrontarmi su tematiche condivise che hanno favorito l’allineamento del protocollo d’intesa. Ringrazio Il Presidente Nazionale di Assintel il Dr. Giorgio Rapari per aver mostrato la più ampia disponibilità nel concludere l’accordo. Volevo complimentarmi “ continua De Rango “anche con i colleghi del Polo Digitale Calabria: direttivo e coordinatori regionali che partecipano in modo costante, e con spirito collaborativo, a tutte le attività portate avanti dall’associazione, per il raggiungimento degli obiettivi prefissati, trascorrendo ore e ore riuniti in sede, accomunati dalla passione e dalla volontà di migliorare sempre più il settore in cui si opera.

Attraverso l’operato dei nostri soci miriamo a diffondere sul territorio un nuovo modo di concepire il lavoro sempre più al passo con le nuove tecnologie. Trasferire le competenze locali anche sul nazionale attraverso Assintel, ciò rappresenta un punto di partenza per le aziende del Polo Digitale Calabria per la diffusione delle competenze oltre confini regionali, significativa e l’espansione delle competenze locali su tutto il territorio nazionale.

. La vita associativa” conclude il Presidente Emilio De Rango “a mio avviso apre la mente dell’imprenditore e del professionista ICT che, grazie al confronto, allo stimolo, ed un aggiornamento continuo, riesce ad orientare meglio il percorso aziendale o professionale dettato dall’evoluzione e dalla trasformazione del mercato con le nuove tecnologie.”

 

Leggi qui!

Saracena è a tutti gli effetti un comune cardioprotetto

Saracena è a tutti gli effetti un comune cardioprotetto. L’amministrazione comunale, guidata dal Sindaco Renzo …