• Home / CALABRIA / Tentato furto in abitazione – Arrestato un pregiudicato campano

    Tentato furto in abitazione – Arrestato un pregiudicato campano

    A Diamante, i militari della Stazione Carabinieri di Cittadella del Capo hanno arrestato C.F. di anni 19, giovanissimo pregiudicato campano, per tentato furto in abitazione.

    I fatti risalgono alle ore 13:00 circa di ieri 14.06.2019 quando i militari, impegnati in un mirato servizio di controllo del territorio, hanno notato una porta socchiusa di un appartamento ubicato all’interno del “Parco degli Ulivi” di Diamante. Insospettiti, i Carabinieri hanno effettuato un controllo più accurato notando, all’interno del plesso abitativo, un uomo aggirarsi con fare sospetto. Il malvivente è stato quindi fermato e perquisito, trovandolo in possesso di un cacciavite poco prima utilizzato per forzare la porta di ingresso dell’appartamento. Gli operanti, a quel punto, hanno proceduto a effettuare controlli più accurati all’interno dell’abitazione verificando, nonostante tutti gli ambienti fossero stati posti a soqquadro, che non era stato asportato nulla e che vi erano solo segni di effrazione sulla porta di ingresso. Condotti in Caserma venivano deferiti in stato di libertà per il reato di tentato furto aggravato in concorso e, i due minorenni, affidati ai propri genitori.

    Informata la Procura della Repubblica di Paola, il giovane 19enne è stato dichiarato in stato di arresto. Nel corso dell’udienza per rito direttissimo presso il Tribunale di Paola, svoltasi nel pomeriggio odierno, l’arresto è stato convalidato senza l’adozione di alcuna misura restrittiva in attesa di giudizio.