Home / CALABRIA / Saracena rafforza la video sorveglianza del territorio

Saracena rafforza la video sorveglianza del territorio

Sono 40mila euro le risorse impiegate dall’esecutivo guidato da Renzo Russo per la realizzazione del sistema di video sorveglianza territoriale (con il posizionamento di 9 telecamere in funzione da oggi) e l’installazione di antenne per la diffusione del sistema wi-fi comunale. Saracena amplia la sua rete di controllo per la sicurezza dei cittadini grazie al fondo del Dipartimento Agricoltura e Risorse Agroalimentari, nell’ambito del Programma di Sviluppo Rurale 2014/2020 ed in coerenza con le previsioni contenute nel Programma stesso utili all’implementazione delle tecnologie informatiche nell’ambito delle pubbliche amministrazioni e l’ampliamento della capacità di fruizione dei servizi digitali da parte dei cittadini, e favorire l’accesso alla fornitura di servizi pubblici on line, con l’obiettivo di colmare il ritardo nell’utilizzo delle tecnologie informatiche.

 

La misura 7 delle linee di “Interventi per la crescita digitale nelle aree rurali” infatti ha come obiettivo quello di sostenere, in alcune aree del territorio regionale, l’implementazione delle tecnologie informatiche nell’ambito delle pubbliche amministrazioni e l’ampliamento della capacità di fruizione dei servizi digitali da parte dei cittadini, nonché favorire l’accesso alla fornitura di servizi pubblici on-line, con l’obiettivo di: velocizzare e rendere trasparenti i processi amministrativi delle pubbliche amministrazioni, sostenendo la piena interattività dei siti web della stessa, al fine aumentandone i servizi fruibili e qualificando

quelli presenti.

 

Una misura che l’amministrazione di Saracena ha inteso utilizzare per candidare il proprio progetto che ha ottenuto un finanziamento importante (per la somma complessiva di 40.000€) che è servita per installare 9 telecamere di video sorveglianza del territorio che saranno attive da oggi e aiuteranno nel controllo capillare, soprattutto del territorio urbano, e serviranno per innalzare i livelli di sicurezza e risposta ai cittadini. Il finanziamento è servito anche per installare antenne per la diffusione del segnale del wi-fi che di fatto fa crescere i sistemi di digitalizzazione del borgo delle eccellenze che si candida sempre più ad essere meta di turismo. Un’altra risorsa in più per i cittadini e le nuove generazioni di accesso alla rete globale.

 

«Portiamo a compimento un altro punto del programma elettorale che abbiamo posto al giudizio dei cittadini nella primavera del 2017. Continuiamo nel solco delle buone pratiche per far crescere la comunità e dare slancio e operatività alle cose promesse per il bene comune».

Leggi qui!

Nuova hit estiva per la reggina Alma Manera (VIDEO)

Recentemente è stata giudice della trasmissione “All togheter now” di J-Ax e Michelle Hunziker, adesso …