Home / CITTA / Cosenza / Cosenza – Gala internazionale della danza. Madrina d’eccezione Carla Fracci

Cosenza – Gala internazionale della danza. Madrina d’eccezione Carla Fracci

Inizia il conto alla rovescia per il “Gran giorno  dedicato alla danza internazionale che il 7 giugno ospiterà al Teatro Auditorium dell’Università volti mondiali del balletto e dello spettacolo.

L’evento rientra nel Gran Gala di fine anno accademico con cui l’imprenditrice cosentina Isabella Sisca e i coreografi e danzatori Stefano de Gaetano e Antonella Monaco salutano gli allevi, chiudendo il cerchio di un lungo anno scolastico dedicato allo studio, alla fatica e all’impegno a migliorarsi.
Tra i grandi nomi della prima delle tre intense serate di spettacolo organizzate da “Il Pianeta della Danza” spiccano, innanzitutto, quelli di due professionisti dell’arte della danza che hanno accompagnato e preparato gli allievi in alcune coreografie del saggio: i coreografi e registi Luciano Cannito e Joe Lampugnari. Accanto a loro, in veste di madrina eccezionale e di grande, attesissimo ospite, l’immensa Carla Fracci, accompagnata dal marito Beppe Menegatti. Ancora, tra i nomi importanti, Samuel Peron, il vulcanico ballerino professionista del programma “Ballando con le stelle”, in onda il sabato su Raiuno. La serata di Gala, condotta dalla giornalista Annarita Callari, sarà anche l’occasione per omaggiare la storica direttrice, di un titolo unico e importante per la nostra regione: il “Premio Isabella Sisca” per le Arti dello Spettacolo  che sarà consegnato a pregiatissimi artisti di caratura internazionale. Intanto, sono numerosi quelli partiti proprio dalla sua scuola e divenuti, oggi, tasselli preziosi nel mondo della danza. Solo qualche nome:
Giovanni Mussuto, oggi impegnato a Roma
in un Corso di Perfezionamento nelle tecniche della danza organizzato dalla Associazione Italiana Danzatori;Francesco Sardella che dopo essere entrato nell’Accademia di Ballo del Teatro alla Scala di Milano, ha collezionato varie esperienze, tra le quali due Corsi di Perfezionamento nella Scuola di Ballo del San Francisco Ballet negli Stati Uniti d’America e il Balletto “Il Lago dei Cigni” presso la Compagnia del Balletto di Zurigo. Subito dopo è entrato a far parte della Compagnia del balletto Nazionale Ungherese a Budapest partecipando a diverse produzioni, tra le ultime “Un Tram che si chiama Desiderio”, “Sylvia” e Biancaneve. Inoltre, proprio dopo un’audizione sostenuta ultimamente, è stato scelto per partecipare ad un Corso di Perfezionamento in Danza Contemporanea nel Nederlands Dans Theater. Infine, Pietro Valente
perfezionatosi nella Scuola di Ballo del Balletto Nazionale di Spagna. Successivamente è entrato a far parte della Compagnia Astra Roma Ballet diretta da Diana Ferrara e del corpo di ballo del Teatro dell’Opera di Roma, dove ha interpretato diversi ruoli solistici. Attualmente è solista nel corpo di ballo del Teatro di San Carlo di Napoli. Tra le sue ultime interpretazioni “La Dama delle Camelie” di Derek Deane, “Schiaccianoci” di Giuseppe Picone, “Il Lago dei Cigni” di Ricardo Nunez. Ultime, ma non ultime, tutte le giovani insegnanti della scuola, impegnate in prima lunea nella realizzazione del grande saggio.
Insomma, ancora qualche settimana e il sogno di tantissimi e talentuosi allievi ballerà sulle punte. 

Leggi qui!

Muore il candidato a sindaco di Diamante Ernesto Caselli

Ernesto Caselli, 62 anni, è deceduto stamattina all’improvviso per un malore. Era candidato a sindaco …