Home / CITTA / Cosenza / Il carnevale di Castrovillari è cultura

Il carnevale di Castrovillari è cultura

È giunto alla IV edizione il Festival antropologico dei popoli, XIV Festa delle culture e Carnevale glocale del 61mo Carnevale di Castrovillari- ANNO 2019-incentrato sul Focus Campania.

Le attività culturali programmate nella Consulta Scientifica della Pro Loco di Castrovillari, in collaborazione con l’Accademia Pollineana, avranno inizio giovedì 14 Febbraio, ore 9,20, con il XIV Cineforum intitolato a “Carmine Bonifati”, che coinvolgerà gli studenti delle classi IV del Liceo Scientifico (I.I.S. “Mattei-Pitagora-Calvosa”) nella visione, nell’Auditorium della Scuola, del documentario “Libera nos a malo: ‘A Festa ‘e Sant’Antuono di Macerata Campania”, inserita nel patrimonio culturale immateriale dell’ UNESCO. Si tratta di uno degli eventi più importanti nel panorama delle feste popolari/religiose della Regione Campania
La sfilata dei Carri di Sant’Antuono, con le Battuglie di Pastellessa con i bottari di Macerata Campania, come è riportato sul sito ufficiale della manifestazione, è uno dei momenti più attesi del folclore casertano e richiama ogni anno un numero sempre maggiore di visitatori interessati ai rituali e alle tradizioni popolari. Botti, tini e falci vengono percossi armonicamente su carri a forma di barche in onore di Sant’Antonio Abate, dando vita a poliritmie che ricalcano le origini contadine della comunità. Una musica originaria di Macerata Campania, un tempo rione di Capua antica, e che è diventato l’elemento connotativo della festa dedicata a Sant’Antonio Abate, la cui origine secondo la tradizione orale risale al XIII secolo. Il documentario che sarà riprodotto è tratto da “Cartolina per un week-end” realizzato nel 2012 da NTV Viaggi & Sapori.
I saluti istituzionali saranno portati dal ds, prof. Bruno Barreca. Interverranno Eugenio Iannelli e Gerardo Bonifati, rispettivamente in qualità di presidente e direttore artistico della Pro Loco di Castrovillari. Coordinerà Filomena Bloise (Consulta scientifica Pro Loco e pres. Accademia Pollineana) cui è affidata la direzione culturale del Focus. Intermezzi musicali saranno eseguiti dal prof. Giuseppe Lo Polito. Le letture saranno curate dagli studenti.

Leggi qui!

Omicidio nel 2011, arrestate due persone nel cosentino

Due persone sono state arrestate perche’ ritenute responsabili dell’omicidio di Giuseppe Ruffolo, ucciso con diversi …