Home / CITTA / Cosenza / Corigliano Rossano – Un defibrillatore in memoria di Antonio De Rasis

Corigliano Rossano – Un defibrillatore in memoria di Antonio De Rasis

A sei mesi dai tragici eventi costati la vita ad Antonio De Rasis la comunità di Cerchiara si ritroverà per un momento di ricordo collettivo nel pomeriggio di sabato 23 febbraio.

Dopo una messa in memoria di Antonio ci si ritroverà nella sala convegni “Falcone e Borsellino” alle ore 17,30 per un momento commemorativo cui prenderanno parte il Presidente del Soccorso Alpino Calabria Giacomo Zanfei, il Vice Sindaco di Cerchiara Maria Vittoria Liguori, la Professoressa Angiola Italiano e il Presidente di Federimprese Calabria-C.L.A.A.I. Francesco Beraldi. Durante l’evento, moderato da Francesco Ratti, sarà presentato e donato ufficialmente alla comunità di Cerchiara un defibrillatore dedicato ad Antonio De Rasis, che verrà successivamente collocato nel centro cittadino.
“La prevenzione e la sicurezza sono momenti essenziali della vita di ogni comunità – ha dichiarato Beraldi – l’esempio di Antonio De Rasis, che ha perso la vita per salvarne di altre, dev’essere una guida ed un ricordo imperituro per tutti noi. A tal proposito abbiamo deciso di comune accordo con la famiglia di Antonio di commemorare la sua memoria donando questo defibrillatore a Cerchiara e alle comunità del Pollino, trasformando così un momento di sofferenza in un momento di solidarietà”.

Leggi qui!

Oliverio torna in libertà. Revocato obbligo di dimora

La Corte di Cassazione ha annullato senza rinvio il provvedimento cautelare dell’obbligo di dimora per …