Home / CITTA / Cosenza / Denunciati due giovani campani per possesso di strumenti da effrazione

Denunciati due giovani campani per possesso di strumenti da effrazione

Nella notte di oggi 19 gennaio 2019, a Scalea, i militari del N.O.R.M. – Sezione Radiomobile, a seguito di perquisizione personale e veicolare, hanno denunciato due giovani di origine campana poiché trovati in possesso ingiustificato di numerosistrumenti da effrazione.

 

I fatti risalgono alla mezzanotte circa quando i militari, impegnati in un posto di controllo nel centralissimo Corso Mediterraneo, hanno fermato una Smart con alla guida un giovane 41enne, gravato da precedenti penali per furto, e passeggero un altro ragazzo di 32 anni, entrambi residenti in Campania. I Carabinieri sono stati subito insospettiti, durante le fasi di intimidazione dell’ALT, dall’atteggiamento del passeggero che, alla vista dei militari, si chinava per depositare qualcosa sotto il suo sedile. Pertanto, i Carabinieri hanno proceduto ad una perquisizione personale e veicolare rinvenendo, sotto il sedile, una radio portatile probabilmente utilizzata dal giovane per comunicare con altre persone. Gli operanti, a quel punto, hanno proceduto a effettuare controlli più accurati sul veicolo ed in particolare, occultati all’interno del portabagagli dell’autovettura, sono stati rinvenuti due borsoni neri contenenti due levachiodi in ferro (piede di porco), diversi cacciavite e forbici, quattro cappellini in lana di colore nero, guanti in lattice e da lavoro, quattro radio portatili. Vista la mancanza di idonee giustificazioni a determinare la detenzione del citato materiale, i due soggetti sono stati denunciati per possesso ingiustificato di chiavi alterate e grimaldelli, reato punito dall’art. 707 del Codice Penale, e segnalati per l’emissione della Misura di Prevenzione Personale dell’Obbligo di via obbligatorio.

Leggi qui!

Tirocini non pagati, enti accreditati in crisi. Protesta a Cosenza

Graduatorie dei bandi per l’istruzione e la formazione bloccate, indennità di tirocinio relative a dote  …