Home / CITTA / Cosenza / Cosenza – Rinasce la biblioteca della Camera di commercio

Cosenza – Rinasce la biblioteca della Camera di commercio

Rinasce la Biblioteca della Camera di Commercio di Cosenza. Oggi, martedì 18 settembre alle 10:30 riparte l’istituzione culturale inaugurata nel 1932.

Nel 2017 sono iniziati i lavori di recupero della Biblioteca inserita nel circuito ICCU – Istituto Centrale per il Catalogo Unico delle biblioteche italiane e per le informazioni bibliografiche.
A tagliare il nastro è stato lo storico presidente della Camera di Commercio di Cosenza, Osvaldo Balducchi.
«Senza memoria e conservazione dei saperi questo territorio sarebbe meno ricco. Ma la conoscenza non è una collezione, non è statica. Ecco perché abbiamo accelerato e ridato nuova vita a una Biblioteca che è sempre stata parte integrante della storia della Camera di Commercio.
I ragazzi del Liceo Classico B.Telesio e del Liceo Scientifico G. B. Scorza, che hanno partecipato ai progetti di alternanza scuola-lavoro, hanno operato, accanto agli esperti del settore, in maniera lodevole. Molti testi sono già presenti on line ed è possibile consultarli velocemente.
Ecco il passato dei nostri libri che incrocia il futuro di #OpenCameraCosenza.
Condivisione, ascolto, dialogo. Con la Biblioteca nazionale di Cosenza abbiamo firmato, nel 2017, un protocollo di intesa. Oggi ci ritroviamo per raccontare la sintesi di un lavoro svolto in sinergia».
E quanto ha affermato Klaus Algieri, presidente della Camera di Commercio di Cosenza, in occasione del taglio del nastro della Biblioteca camerale.
La biblioteca della Camera di commercio di Cosenza è stata riconosciuta dall’ICCU Istituto Centrale per il Catalogo Unico delle biblioteche italiane e per le informazioni bibliografiche – entrando quindi ufficialmente a far parte del Servizio Bibliotecario Nazionale (SBN), la rete delle biblioteche italiane promossa dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo con la cooperazione delle Regioni e dell’Università. Aderisce al Polo CSA – Biblioteca Nazionale Cosenza.
«Sono stata qui diverse volte e ho visto rinascere la biblioteca. Un recupero del materiale librario effettuato con molta professionalità. Ringrazio il presidente Klaus Algieri per la capacità di mettere in atto un progetto così importante. E stato donato alla città di Cosenza uno spazio in centro che mancava, un riferimento per la cultura. La Camera di Commercio di Cosenza è tutto questo, è il fulcro della cultura economica».
E quanto ha sostenuto Rita Fiordalisi, direttore della Biblioteca nazionale di Cosenza.
Il recupero dei patrimoni librari e la digitalizzazione del sapere sono due elementi fondativi di #OpenCameraCosenza, la svolta culturale impressa dal presidente Algieri e inserita dall’OCSE (Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo economico) nell’OPSI, Osservatorio sull’innovazione nel settore pubblico.
Erminia Giorno, segretario generale della Camera di Commercio di Cosenza, ha illustrato il Project Work della Biblioteca e i bandi che prevedono progetti di alternanza scuola-lavoro.

Leggi qui!

Cosenza – Mostra “Da madre in figlio. I colori dell’amore”

Il prossimo 15 dicembre, alle ore 17:00, presso le sale del Gran Caffè Renzelli, locale …