Home / CITTA / Cosenza / Tragedia Raganello, il Ministro Costa: ‘In atto indagine penale e amministrativa’

Tragedia Raganello, il Ministro Costa: ‘In atto indagine penale e amministrativa’

Sui luoghi della tragedia scaturita dall’esondazione del torrente Raganello c’è anche il ministro dell’Ambiente Sergio Costa.
“Ci sarà un’indagine di natura penale – ha detto – ed è bene che chiediate al Procuratore Capo di Castrovillari. Tuttavia in questi casi bisogna mantenere il riserbo  come so da ex Generale dei Carabinieri Forestali. In ogni caso non so nulla ed è giusto che io non sappia nulla”.

“Già da ieri, d’accordo con il premier Conte, abbiamo – prosegue Costa –  già chiesto al Prefetto di Cosenza di relazionarci su un fascicolo amministrativo. Abbiamo obiettivo di sapere chi e cosa andava fatto. Questo è un aspetto che esula dalle competenze penali. Non cerchiamo solo responsabilità, ma solo trasparenza che il cittadino deve avere. Io sono venuto qui per fare questo e stare vicino a dei familiari che hanno subito dei lutti pesantissimi. Dieci persone ci hanno lasciato, undici sono feriti. Parliamo di ragazzi che oggi non hanno più genitori. Siamo in fieri per capire queste cose e dalla nostra indagine amministrativa, unitamente a quella penale, sapremo molto”.

Leggi qui!

Cosenza ed il Liceo Telesio saranno Capitale della Cultura Valdese

Dal 14 al 17 novembre il Liceo Classico ‘Telesio’ di Cosenza sarà luogo privilegiato di …