Home / CITTA / Cosenza / Rende (Cs), nuove procedure per il rilascio della carta di identità elettronica

Rende (Cs), nuove procedure per il rilascio della carta di identità elettronica

Formato cartaceo addio, a Rende avviato l’iter per il rilascio della carta di identità elettronica CIE. Il documento di riconoscimento di ultima generazione valevole anche per l’espatrio consentirà all’utente di accedere a tutta una serie di servizi digitali della pubblica amministrazione.

Dopo una prima fase di test con il servizio elimina- code, il Municipio ha ottimizzato le procedure per il rilascio del documento, al fine di evitare tempi lunghi di attesa dovuti anche alla necessità di effettuare le rilevazioni biometriche previste per il rilascio del CIE. A partire dal prossimo 23 luglio la richiesta della carta di identità elettronica potrà avvenire solo previa prenotazione. Due sono le modalità previste: l’utente può accedere alla sezione https://agendacie.interno.gov.it e inserire i propri dati, oppure può prenotare direttamente all’ufficio Anagrafe del Comune di Rende al seguente numero 0984/ 8284242 dal lunedì al venerdì dalle 11:30 alle 13:30 e il martedì dalle 15:30 alle 17:30. Solo in casi di comprovata urgenza ed indifferibilità, saranno rilasciate le carte di identità senza prenotazione. La consegna del documento avviene circa dopo 6 giorni dalla data di presentazione della richiesta, il documento può essere ritirato in Comune oppure può essere spedito all’indirizzo indicato dall’utente. La Carta d’Identità Elettronica ha l’aspetto e le dimensioni di una carta di credito. È dotata di un microprocessore che memorizza le informazioni necessarie alla verifica dell’identità del titolare, compresi elementi biometrici come fotografia e impronta digitale.È valida per la registrazione e l’accesso ai servizi online della Pubblica Amministrazione erogati attraverso lo SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale (www.spid.gov.it).Inoltre contiene l’eventuale consenso o diniego alla donazione di organi o tessuti in caso di morte, che ogni cittadino può esprimere proprio quando chiede la carta d’identità. La carta d’identità può essere richiesta esclusivamente se il precedente documento è in scadenza, scaduto, smarrito, rubato o deteriorato; non deve invece essere richiesta a seguito di cambio indirizzo o residenza.

Leggi qui!

Strozzato dalla 'ndrangheta per 30 anni, tribunale condanna estorsori

Castrovillari – Alloggi popolari occupati abusivamente ma scatta l’assoluzione

Il Tribunale di Castrovillari, sezione penale monocratico, in totale accoglimento della richiesta avanzata dall’avvocato Giuseppe …