• Home / CITTA / Cosenza / Cosenza – Operazione “Cloaca Maxima”, sequestrato depuratore Valle Crati

    Cosenza – Operazione “Cloaca Maxima”, sequestrato depuratore Valle Crati

    Dalle prime luci dell’alba è in corso una operazione denominata “Cloaca Maxima” che ha visto il sequestro del depuratore consortile “Valle Crati” di Rende. Sei le misure cautelari emesse nei confronti di dirigenti ed amministratori della società che ha in gestione l’impianto.
    I liquami prodotti dal depuratore, secondo quanto é stato riferito dagli investigatori, finivano nelle acque del fiume Crati senza essere trattati in modo conforme alla legge. Ne derivava una condizione di grave inquinamento, con conseguenti pericoli per la salute pubblica.
    I dettagli dell’operazione saranno resi noti questa mattina nel corso di una conferenza stampa prevista presso la Prefettura della Repubblica di Cosenza alle ore 11.