• Home / CITTA / Catanzaro / Nicola Morra a Trame punzecchia la Lega

    Nicola Morra a Trame punzecchia la Lega

    Il presidente della commissione antimafia Nicola Morra a Trame, Festival di Libri contro le mafie che si è svolto a Lamezia Terme, alle domande dei giornalisti che alludevano all’attuale instabilità governativa e ad una ipotesi di alleanza tra M5S e PD, si dice contento di Nicola Zingaretti per il suo “tempestivo e draconiano” intervento di espulsione dal partito di due esponenti indagati per legami con la criminalità, anche se ha precisato che “una rondine non fa primavera”.

    Il senatore del Movimento 5 Stelle ha sottolineato, infatti, le grandi differenze tra le due forze politiche, non senza risparmiare colpi alla Lega, dalla quale prende le distanze per il caso opposto di Arata.