• Home / CITTA / Catanzaro / Scomparsa Rotundo – Camera ardente al Complesso monumentale del San Giovanni

    Scomparsa Rotundo – Camera ardente al Complesso monumentale del San Giovanni

    “Se n’è andato un genio, un’icona di Catanzaro”. Lo ha detto il sindaco, Sergio Abramo, commentando la scomparsa dell’artista Saverio Rotundo, “U Ciaciu”. Oggi, dalle 17 alle 22, e poi martedì, fino a qualche minuto prima della celebrazione dei funerali (15:30, chiesa del San Giovanni) sarà aperta la camera ardente al complesso monumentale del San Giovanni.

    “L’occasione per rendere l’ultimo omaggio al maestro Rotundo, che ha segnato un’epoca accompagnando generazioni di catanzaresi con la sua geniale creatività, la sua affabilità, il suo essere sempre presente e disponibile”, hanno affermato il sindaco Abramo, il vicesindaco e assessore alla cultura, Ivan Cardamone, e il presidente del Consiglio comunale, Marco Polimeni, che hanno espresso ai familiari di Rotundo il cordoglio a nome dell’intera amministrazione comunale, della Giunta e di tutta la rappresentanza consiliare.