Home / CITTA / Catanzaro / Abramo gonfia il petto:’Politeama di Catanzaro punto di riferimento per la Calabria’

Abramo gonfia il petto:’Politeama di Catanzaro punto di riferimento per la Calabria’

“Il Politeama è sempre più un punto di riferimento nel panorama culturale calabrese e del Meridione capace di proiettare il nome di Catanzaro nei grandi circuiti artistici nazionali e internazionali”.
Lo ha detto il sindaco, Sergio Abramo, commentando “il grande successo” della serata organizzata in teatro nell’ambito della prima stagione sinfonica grazie alla sinergia fra la fondazione Politeama e l’istituto Tchaikovsky”.
“I giovani musicisti calabresi, gli appassionati, i semplici curiosi che hanno animato il centro storico della città fin dal pomeriggio – ha aggiunto Abramo -, sono il segno che la strategia dell’amministrazione comunale è quella giusta e sta producendo risultati tangibili. E questo non solo per l’indotto economico in zona, ma soprattutto per il continuo richiamo che sta esercitando il capoluogo con la sua offerta culturale”.
Abramo ha proseguito sottolineando “l’ottimo lavoro svolto dal sovrintendente del Politeama, Gianvito Casadonte, dal direttore generale della Fondazione Politeama, Aldo Costa, e dal direttore del conservatorio Tchaikovsky, il maestro Filippo Arlia, che stanno portando avanti un percorso sinergico a sostegno dell’alta formazione artistica e musicale. Il valore dello spettacolo offerto ieri sera, con un ospite d’eccezione come il grande violoncellista Giovanni Sollima, e la performance dell’Orchestra filarmonica della Calabria, hanno fatto del Politeama, per l’ennesima volta, un luogo magico che farà di parlare di sé oltre i propri confini. Il concerto sarà infatti oggetto di una produzione discografica pubblicata dalla nota rivista di musica classica Amadeus e distribuita dall’etichetta olandese Brilliant Classics”.
(red.)

Leggi qui!

Rissa con sparatoria tra famiglie, ritrovata l’arma

Nella mattinata odierna, a Grisolia, i militari del N.O.R.M. – Sezione Operativa della Compagnia Carabinieri …