Home / CITTA / Catanzaro / Manifestazione per gli ex Lsu/Lpu – Indagati i vertici di Cgil, Cisl e Uil

Manifestazione per gli ex Lsu/Lpu – Indagati i vertici di Cgil, Cisl e Uil

Per la manifestazione attuata il 4 e 5 dicembre scorsi a Lamezia Terme a sostegno dei 4.500 lavoratori socialmente utili e di pubblica utilita’ calabresi, i segretari generali di Cgil, Cisl e Uil della Calabria, Angelo Sposato, Tonino Russo e Santo Biondo, hanno ricevuto un avviso di conclusione delle indagini preliminari in cui s’ipotizzano a loro carico i reati di interruzione di pubblico servizio e manifestazione non autorizzata.

A renderlo noto sono stati, con un comunicato, gli stessi segretari dei sindacati. L’avviso e’ stato emesso dalla Procura della Repubblica di Lamezia Terme. “Le manifestazioni a sostegno di Lsu e Lpu – e’ detto nella nota dei sindacati – continuarono per tutto il mese di dicembre, e solo a fine anno, grazie all’impegno di Cgil Cisl Uil e alla sensibilita’ della deputazione parlamentare calabrese, si riusci’ a scongiurare l’uscita dal lavoro e la privazione del reddito per 4.500 famiglie calabresi attraverso una proroga del Governo, che scade a fine ottobre 2019”.

Leggi qui!

Appello di Unindustria Calabria ai Senatori calabresi per “Decreto Sanità Calabria”

Il presidente di Unindustria Calabria Natale Mazzuca ha inviato una nota ai Senatori della repubblica …