Home / CITTA / Catanzaro / Resistenza e lesioni a pubblico ufficiale – Due arresti a Catanzaro Lido

Resistenza e lesioni a pubblico ufficiale – Due arresti a Catanzaro Lido

Rifiutano di fornire i documenti di identità a due agenti di una pattuglia della Squadra volante che li avevano avvicinati per un controllo e si scagliano con calci e pugni contro i poliziotti. Due uomini, di 25 e 41 anni, sono stati arrestati e posti ai domiciliari nel quartiere Lido di Catanzaro per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

Gli agenti, dopo avere notato nel corso di un servizio di controllo del territorio il 25enne in compagnia di una donna di 34 ha avvicinato la coppia sul pianerottolo dell’abitazione di un’altra persona, di 41 anni. Alla richiesta di esibire i documenti, soprattutto il padrone di casa ha iniziato a strattonare i due agenti e poi a colpirli con calci e pugni.
La coppia ha approfittato della situazione per darsi alla fuga ma è bloccata da altri poliziotti giunti in ausilio. La donna è stata denunciata in stato di libertà per inosservanza agli obblighi di divieto di ritorno in città. Gli agenti sono stati medicati nel pronto soccorso dell’ospedale.
(ANSA)

Leggi qui!

Locri (RC) – Rinvenuto un bunker

Continuano i servizi di contrasto alla criminalità organizzata disposti dal Gruppo Carabinieri di Locri ed …