Home / CITTA / Catanzaro / Zecchino d’oro – L’unica calabrese in gara è Victoria Cosentino

Zecchino d’oro – L’unica calabrese in gara è Victoria Cosentino

Unica calabrese in gara, Victoria è il volto migliore della Calabria. Con i suoi sei anni, un sorriso contagioso, i suoi grandi occhi azzurri e una vocina da usignolo, è un vulcano di vitalità. Il suo brano “La Cicala Latina”, scritto da Franco Fasano e Antonio Buldini, si è conquistata un posto fra i giovanissimi concorrenti della kermesse canora in onda dall’Antoniano di Bologna.

Victoria ha respirato musica sin dalla più tenera età, il suo papà Christian è un affermato musicista, direttore di coro e ideatore del fortunato festival “Una Voce per lo Jonio”, che vanta collaborazioni con artisti del panorama musicale nazionale. Tra microfoni, note e strumenti, la piccola originaria di Sant’Andrea sullo Ionio, piccolo e ridente borgo sul mare in provincia di Catanzaro, ha coltivato il suo innato talento, condito da una bella dose di grinta e simpatia. Un mix esplosivo che “buca” lo schermo e conquista la simpatia del pubblico e del web. Basti pensare che su YouTube la sua canzone è la più cliccata, destinata a diventare un vero e proprio tormentone musicale. Fresco e dall’appeal estivo, il brano “La Cicala Latina”, con cui Victoria si è presentata al concorso più amato tra i bambini, sembra cucito su misura della piccola calabrese che ha detto in più occasioni di rivedersi nella cicala della sua canzone, vispa e canterina.

E a poche ore dalla diretta, l’invito è di sostenerla e votarla sul sito www.zecchinodoro.rai.it andando alla sezione “Zecchino Web” in alto a sinistra sulle tre lineette orizzontali. Si può votare ogni ora da tablet, pc, e cellulari cliccando sul brano interpretato da Victoria, “La cicala latina”.

Tutti pronti quindi a seguire la piccola VICTORIA COSENTINO sabato pomeriggio 1 dicembre, dalle ore 16,30 alle ore 20,00 in diretta su RAI 1.

Leggi qui!

Pasqua veg, azione collettiva di Street art a Lamezia Terme

Nei giorni scorsi un nuovo progetto di Street art, ha popolato Lamezia di agnellini. L’azione …