Home / CITTA / Catanzaro / Sanità, specialistica ambulatoriale: sospeso il decreto del commissario Scura

Sanità, specialistica ambulatoriale: sospeso il decreto del commissario Scura

“Il Tar di Catanzaro ha confermato la sospensiva del decreto 172/18 con cui il commissario aveva spostato 23 milioni di euro dalle strutture di specialistica ambulatoriale alle case di cura private accreditate”. Lo comunica, in una nota, Edoardo Macino, il presidente di Aniasap Calabria, organizzazione che cura gli interessi delle strutture di specialistica ambulatoriale e che aveva fatto ricorso contro il decreto del commissario ad acta della sanita’ calabrese, Massimo Scura.

“Il Tar – aggiunge Macino – ha fissato l’udienza nel merito al 12 dicembre 2018. Il decreto 172/18 non e’ altro che la fotocopia del Dca 72/18 gia’ annullato dal Tar. E’ il caso di ricordare che con i Dca 72 e 87, gia’ annullati dal Tar, il commissario aveva spostato 23 milioni di euro dalle strutture di specialistica ambulatoriale alle case di cura private accreditate, non garantendo i Livelli essenziali di assistenza (Lea) nella specialistica ambulatoriale. Un’operazione immediatamente contrastata dall’Anisap che si e’ rivolta al Tar alla giustizia civile e penale”. (AGI)

Leggi qui!

Toninelli in Calabria, sopralluogo sul ponte Morandi a Catanzaro

Danilo Toninelli, Ministro delle Infrastrutture ha iniziato il suo tour di due giorni in Calabria …