Home / CITTA / Catanzaro / Catanzaro – Gli Oneiros entusiasmano il pubblico del Comunale

Catanzaro – Gli Oneiros entusiasmano il pubblico del Comunale

La V edizione del Festival Nazionale della Uilt (Unione italiana libero teatro), in corso in queste settimane al Cinema Teatro Comunale di Catanzaro, sta regalando piacevoli sorprese, facendo conoscere le migliori compagnie di teatro amatoriale d’Italia.

Nel weekend appena trascorso, protagonisti sul palco sono stati gli Oneiros di Cinisello Balsamo che hanno portato in scena “Io sono il mare” di Stefano Massini con la regia di Brunella Ardit.
La pièce teatrale vincitrice, in diverse rassegne, come migliore spettacolo, ha appassionato anche il pubblico catanzarese per le coinvolgenti interpretazioni di Franco Ciani e Adriano Martinez.
Nello spettacolo, ispirato alla vicenda giudiziaria di Derek Rocco Barnabei, un prete e il boia si incontrano il giorno dopo l’esecuzione dell’italo-americano, dando vita, con parole e azioni, a profonde riflessioni, ponendo avanti le ragioni di chi si schiera a favore e di chi si oppone fortemente alla pena di morte.
A fare gli onori di casa sono stati Stefano Perricelli del Comunale e il Presidente Regionale Uilt, Gino Capolupo che si sono dichiarati felici della straordinaria contaminazione che si sta realizzando tra le realtà teatrali del territorio calabrese e le compagnie provenienti da tutta la penisola.
Sabato 13 ottobre, sarà il turno del gruppo teatrale di Macerata La bottega de le ombre con la commedia “Farà giorno” di Rosa Meduini e Roberto De Giorgi, con la regia di Sante Latini.
Spettacolo teatrale vincitore di svariati premi in diverse rassegne a livello nazionale. Una commedia esilarante dove divertimento, dramma e commozione si avvicenderanno senza timori, come nella vita reale. Tre diverse generazioni si incontreranno e scontreranno, separate da ideologie e credi all’apparenza troppo diversi tra loro; si ritroveranno, invece, a dialogare, offrendo l’opportunità di riflettere su quanto, spesso, le differenze, che appaiono così categoriche, possano trasformarsi in occasioni per apprendere e crescere.
A giudicare sarà sempre la giuria, composta da Giuseppe Cinquegrana, Francesca Marchese, Nicola Rombolà, Filippo Capellupo e Michele Mirabello, che il primo dicembre dovrà decretare il migliore attore e attrice protagonista, il migliore attore e attrice non protagonista, la migliore regia e migliore compagnia; inoltre, per quest’ultima menzione, anche il pubblico presente in sala potrà esprimere il proprio gradimento.
Presente anche una giuria “giovani”, composta dai ragazzi del laboratorio teatrale del Teatro Incanto che aggiudicheranno alla migliore compagnia il “Premio Speciale Lab”.
Lo spettacolo inizierà alle ore 20.30 ma alle ore 19.30, nel foyer del Comunale, ci sarà il consueto appuntamento con l’aperitivo offerto al pubblico.

Leggi qui!

Locazioni abitative in Calabria, un vero rebus

Le locazioni abitative, in Calabria come nel capoluogo regionale, costituiscono oramai un vero rebus ed …