Home / CITTA / Catanzaro / Scorziello e Canto aprono il concerto di Veloso

Scorziello e Canto aprono il concerto di Veloso

Saranno Tony Canto e Luca Scorziello ad aprire questa sera “Ofertorio”, il concerto di Caetano Veloso assieme ai suoi figli Moreno Tom e Zeca nell’unica data del Sud Italia nell’ambito di “Armonie D’Arte Festival” e “Fatti di Musica” al parco archeologico Scolacium di Roccelletta di Borgia.

Una gioia immensa per i due musicisti dell’area dello Stretto, il messinese Canto ed il reggino Scorziello, pronti a mostrare al grande “Mestre” proprio una versione dal vivo, arrangiata sapientemente tra siciliano e fado e con il testo adattato da Max de Tommassi, di un grande successo di Veloso, dal titolo “Cajuina”, un omaggio al poeta Torquato Neto la cui mente non resistette all’oppressione ai tempi della dittatura brasiliana. Brano peraltro presente nell’ultimo album di Tony Canto dal titolo “Moltiplicato”, una sorta di ponte tra le canzoni d’autore italiane e le armonie ed i ritmi brasiliani. L’album sta per essere pubblicato in Brasile ma interpretato da cantanti brasiliani. Ma intanto stasera sarà una grande festa con una introduzione di tutto rispetto ed in tema con la serata: il “surdo de mao”, percussione tipicamente brasiliana “toccata” da Luca Scorziello e la voce e chitarra di Tony Canto che assieme moltiplicano “Moltiplicato” per farlo arrivare più in fretta in Brasile.
d.g.

Leggi qui!

La Regione Calabria celebrerà la “Giornata della Trasparenza 2018”

Lunedì 17 dicembre la Regione Calabria celebrerà la “Giornata della Trasparenza 2018”. L’evento, che avrà …