Home / CITTA / Catanzaro / omicidio nel campo rom a Lamezia, vittima paciere in lite
omicidio nel campo rom a Lamezia, vittima paciere in lite

omicidio nel campo rom a Lamezia, vittima paciere in lite

Un quad che percorreva a forte velocita’ il campo rom e faceva troppo rumore. Questo il motivo alla base della discussione tra una ventina di persone, all’origine della morte di Luigi Berlingieri, il 51enne, ucciso con un colpo di fucile al volto nel campo nomadi di Scordovillo a Lamezia Terme. Per l’omicidio la polizia ha sottoposto a fermo Salvatore Amato, di 31 anni. Berlingieri, secondo la ricostruzione di inquirenti ed investigatori, era intervenuto per cercare di sedare la lite in maniera pacifica. Tentativo al quale, pero’, Amato, per difendere il fratello che stava avendo la peggio, avrebbe reagito in maniera violenta esplodendo diciotto colpi di fucile calibro 12, due dei quali hanno raggiunto Berlingieri, morto poco dopo il ricovero in ospedale. Da quel momento di Amato si erano perse le tracce fino a quando gli investigatori della squadra mobile di CATANZARO e quelli del Commissariato di Lamezia Terme non lo hanno trovato nascosto in un appartamento di un complesso popolare conosciuto come “la Ciampa” dove si era rifugiato a casa di una zia. Nel corso delle ricerche, gli investigatori hanno anche trovato il fucile adoperato da Amato nascosto nella cavita’ di un albero accanto a casa sua. Ad illustrare i particolari della vicenda sono stati il procuratore della Repubblica di Lamezia Terme Salvatore Curcio, il questore di CATANZARO Amalia di Ruocco, ed i dirigenti della squadra mobile di CATANZARO e del commissariato di Lamezia Terme, Nino De Santis e Marco Chiacchiera. Curcio ha evidenziato che le indagini “sono state svolte in una cortina impenetrabile di silenzio, con sforzi investigativi non indifferenti”. Il questore ha rimarcato che “la questione del campo rom e’ stata piu’ volte al centro di vari comitati per l’ordine e la sicurezza”, annunciando che “a breve sara’ effettuato un censimento per verificare la situazione attuale al suo interno”.

Leggi qui!

Catanzaro – Al “Politeama” master class di Alessandro Benvenuti e Stefano Fresi

Alessandro Benvenuti e Stefano Fresi, i due attesi protagonisti dello spettacolo “Don Chiosci@tte”, terranno domani, …